Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Le 10 razze di gatti a pelo lungo più famose

Le 10 razze di gatti a pelo lungo più famose

I gatti a pelo lungo sono indubbiamente meravigliosi: la loro morbidezza fa venire voglia di coccolarli senza sosta! Prima di adottarne uno però è bene considerare che il pelo lungo richiede accortezze ed attenzioni anche da parte nostra. Infatti, sebbene il gatto sia tendenzialmente un animale in grado di badare alla sua igiene personale, in caso di pelo lungo dovremo aiutarlo.

Una corretta alimentazione specifica per il pelo, spazzolate ricorrenti per evitare nodi e accumuli di sporco, aiuteranno il nostro animale a mantenere splendido e lucente il suo manto. Importante poi è scegliere accuratamente la lettiera: deve appiccicarsi il meno possibile al pelo del gatto, per evitare accumuli di sporco potenzialmente pericolosi.

Vediamo 10 razze di gatti a pelo lungo, tra cui scegliere il nostro nuovo pelosissimo amico.

Maine Coon

Non solo il pelo, ma tutto il gatto è di dimensioni notevoli! Buono ed affettuoso, il Maine Coon è un gatto da salotto: tranquillo, socievole, coccolone. Date le dimensioni però, è necessario assicurarsi di avere abbastanza spazio per lui, e se non c’è la possibilità di uscire in un giardino sicuro meglio procurargli un tiragraffi .. su misura!

Selkirk Rex

Gatto di taglia media, nella versione a pelo lungo presenta un manto ricciuto particolarmente simpatico. Perfino baffi e sopracciglia sono ricci. Allegro e curioso, questo gatto si affeziona molto al suo padrone ed è un ottimo animale da compagnia.

Persiano

Animale pacifico e docile, si adatta perfettamente alla vita in appartamento. La sua flemma è infatti proverbiale. Il pelo del Persiano va accuratamente spazzolato e pettinato, per assicurarne la pulizia ed evitare la formazione di nodi.

Himalayano

Considerato a volte come una semplice variante del persiano, la caratteristica dell’Himalayano è la colorazione colourpoint del manto. Tranquillo, socievole ed affettuoso, questo gatto necessita molte cure riguardo al pelo, con un’attenzione particolare alla scelta di una lettiera che non si attacchi al manto.

Ragdoll

Gatto tranquillo e casalingo, il cui aspetto affascinante ed il manto soffice sono davvero inconfondibili. Amano così tanto le coccole che se presi in braccio spesso si rilassano a tal punto da “afflosciarsi“. Da qui nasce il suo nome, traducibile come “bambola di pezza“.

Skogkatt (Norvegese)

Originario delle foreste del Nord Europa, questo gattone possiede un manto foltissimo e lungo, che doveva proteggerlo dalle temperature della terra natia. Gigante buono, il Norvegese è un animale intelligente, leale, ama le coccole ma tollera poco le costrizioni.

British Longhair

Sono gatti silenziosi, tranquilli, rilassati, che non hanno bisogno di molto spazio e si adattano bene alla vita in un appartamento non troppo grande. La sua pelliccia è davvero lunga e soffice, ricorda quasi un orsacchiotto.

Siberiano

Come per il Norvegese, anche per il Siberiano è facile intuire come il manto e la provenienza siano strettamente collegati. Il suo pelo è particolarmente spesso e idrorepellente. Si affeziona alla sua famiglia e va d’accordo anche con i bambini.

Angora Turco

E’ un gatto molto intelligente ed indipendente. Il suo carattere fiero, unito al suo aspetto elegantissimo, lo rende forse uno dei felini più affascinanti in assoluto.

La Perm

Manto, sopracciglia e baffi del LaPerm sono curiosamente ondulati. Il LaPerm è un animale di taglia media, ben proporzionato. Il suo carattere è allegro e giocherellone, ama il suo padrone e ricerca il contatto fisico e le coccole.

Leggi anche: le 10 razze di gatti a pelo corto più famose.