Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Delle Foreste Norvegesi (Skogkatt)

Nome ufficiale

Wegie, Skogkatt, Norks Skogkatt

Introduzione / Storia / Curiosità

Si presuma che questa razza discenda da gatti dell’Europa meridionale che migrarono in Norvegia durante la preistoria. Solo i gatti che si sono saputi adattare al clima rigido sono riusciti a sopravvivere.

La storia del Gatto delle Foreste Norvegesi è legata alle leggende vichinghe, infatti si narra che i vichinghi tenessero in casa i gatti delle foreste e li portassero con loro sulle navi per cacciare i topi. Una leggenda legata al popolo vichingo è quella di Freyja, dea dell’amore e della fertilità, che vagava per il mondo su un carro trainato da due grossi gatto di questa dal pelo lungo per cercare il suo consorte.

Nel 1559 le linci norvegesi furono divise in linci-lupo, linci-volpe e linci-gatto, sono negli anni Trenta del Novecento le linci-gatto vennero modificate nell’aspetto grazie a degli incroci con gatti dal pelo corto. Prima della Seconda Guerra Mondiale un Gatto delle Foreste Norvegesi fu presentato alla mostra di Oslo; nel 1972 fu accettato uno standard preliminare della razza dalle associazioni norvegesi e nel 1973 iniziò un programma di allevamento con veri Skogkatt.

Sempre in quegli anni venne creato il primo Club del Gatto delle Foreste Norvegesi e nel 1977 è stato riconosciuto a livello internazionale. Oggi viene allevato in molte nazioni, ma tanti esemplari vivono ancora allo stato selvatico.

Caratteristiche

  • Dimensione: Grande
  • Pelo: Lungo
  • Occhi: Grandi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 7 a 8 Kg
  • Peso femmina: da 5 a 5 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Delle Foreste Norvegesi (Skogkatt)

Il Gatto delle Foreste Norvegesi è di taglia grande, ha un corpo vigoroso e possiede un’ossatura robusta. Le zampe sono grandi e quelle posteriori sono più grandi rispetto a quelle anteriori. I piedi sono grandi e adatti a camminare sulla neve per via degli abbondanti ciuffi di pelo tra le dita. Le orecchie posizionate in alto presentano ciuffi lunghi di pelo e non sono molto grandi; gli occhi ovali e obliqui sono invece grandi. Il colore degli occhi può essere verde, vede-oro e hanno un’espressione sempre attenta e vivace. La coda è lunga e molto pelosa.

Mantello / Colore

Il sottopelo lanoso è ricoperto da un pelo di copertura semi lungo, lucido e idrorepellente che può asciugare in meno di 15 minuti. Come difesa dal freddo, oltre ai peli nelle orecchie, troviamo un collare (tipo criniera), una barbetta triangolare che scende dalle guance e i “pantaloncini alla zuava” nelle zampe posteriori. In inverno il mantello si allunga di circa 10 cm rispetto all’estate quando perde tantissimo pelo. Sono ammessi tutti i colori, comprese le varietà di bianco. Sono però esclusi: cioccolato, cannella, lilla, fulvo e i mantelli a motivi siamesi.

Carattere della razza Delle Foreste Norvegesi (Skogkatt)

È un gatto calmo, intelligente, giocherellone e affettuoso. Ha un carattere molto socievole, va d’accordo con altri animali domestici e ama stare con i bambini. Se si usa un tono troppo fermo ed aggressivo, non ascolta, infatti preferisce che le cose gli vengano spiegate e poi sarà lui a decidere se obbedire o meno. Ha una forte personalità, è indipendente e sicuro di sé. Si adatta bene alla vita in appartamento, ma ama la vita all’aperto. È molto agile: scala persino alberi molto alti dai quali scende anche a testa in giù. Gli piacciono le altezze, infatti in casa è facile che salga su mobili e balconi. Si affeziona molto al proprietario e spesso lo “marca” sfregandosi sulle sue gambe: a volte si rizza sulle gambe posteriori e sfrega il suo corpo. Ama giocare con qualsiasi cosa, ma è anche un abile cacciatore e pescatore. Ha una voce delicata. Ama tantissimo l’acqua con cui gioca volentieri ed è anche un abile nuotatore.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Delle Foreste Norvegesi (Skogkatt).

Cure per il gatto Delle Foreste Norvegesi (Skogkatt)

Generalmente ha una buona salute, non teme pioggia e freddo grazie alla sua pelliccia idrorepellente e molto folta. Si deve fare attenzione all’alimentazione perché può soffrire di allergie alimentari ed è intollerante al riso. Il mantello deve essere pettinato frequentemente e nel periodo della muta anche due volte al giorno.

Adatto / consigliato a

Essendo un gatto molto affettuoso è adatto a famiglie con bambini e anziani. Convive con altri animali, soprattutto con cani. Questa razza è molto attiva, perciò sarebbe consigliabile avere un giardino nel quale il gatto possa giocare e arrampicarsi.