Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Leonberger

Nome ufficiale

Gentle Lion, Leo, Gentle Giant

Introduzione / Storia / Curiosità

Sulle origini di questa razza canina circolano diverse storie più o meno stravaganti. Una vede protagonista Heinrich Essig, allevatore di cani e sindaco di Leonberg, una cittadina tedesca nei pressi di Stoccarda. Questi verso il 1830 si convinse a ricreare un cane la cui fisionomia richiamasse quella del leone, simbolo della città da lui guidata.

Così ottenne il Leonberger incrociando dei Terranova a dei San Bernardo, provenienti direttamente dallo storico monastero. Nel 1846 vi fu la prima registrazione ufficiale di un cane di questa razza. Ora, se è certo che il riconoscimento sia frutto dell’impegno di Essig, alcuni studiosi dichiarano che in realtà questi cani erano diffusi tra i reali tedeschi sin dal Cinquecento: già il padre del principe di Metternich ne possedeva diversi.

Con le due guerre mondiali il Leonberger rischiò l’estinzione, scongiurata anche grazie alla reintroduzione negli incroci di esemplari di Terranova.

Oggi questi cani sono impiegati come guardiani, come cani da recupero in acqua e salvataggio nelle zone montuose.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 8 a 9 anni
  • Peso maschio: da 47.5 a 75 Kg
  • Peso femmina: da 59 a 59 Kg
  • Altezza maschio: da 72 a 72 cm
  • Altezza femmina: da 65 a 75 cm

Aspetto / Fisico del cane Leonberger

Il rene è molto muscoloso, il dorso è largo e potente. Le zampe sono di una forza impressionante, soprattutto negli esemplari maschi. Il cranio, leggermente bombato, è lungo quanto la canna nasale. Il tartufo è nero, così come le labbra. Gli occhi sono scuri e ovali. Le orecchie, dall’attaccatura alta, ricadono sulle guance. La coda, ricoperta di folto pelo, cade dritta.

Mantello / Colore

Il pelo è liscio o leggermente ondulato. Forma una criniera su collo e petto, mentre si allunga in frange nelle culottes e nelle zampe.

Carattere della razza Leonberger

Sono cani coraggiosi e affettuosi. Hanno un temperamento calmo ed equilibrato: si mostrano padroni di ogni situazione, e sono rilassati anche coi bambini più impertinenti. Buoni guardiani, tollerano anche altri cani.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Leonberger.

Cure per il cane Leonberger

Il pelo va spazzolato soprattutto nei periodi di muta, quanto ne perde in grande quantità.
Purtroppo le statistiche li vedono come uno tra i cani meno longevi. Può soffrire di patologie gravi, tra cui la torsione dello stomaco. La prevenzione e il saperne riconoscere i sintomi è importante per tutti i proprietari di cani di grosse dimensioni.

Adatto / consigliato a

Sono pazienti e dolcissimi. La socializzazione precoce è importante, data la loro stazza da adulti. Certo non propriamente adatti all’appartamento, amano correre e nuotare. Possono comunque adeguarsi anche a uno stile di vita casalingo se portati fuori con regolarità: è sufficiente un moderato sforzo fisico quotidiano.