Riesenschnauzer

Nome ufficiale

Schnauzer Gigante, Giant Schnauzer, Munich Schnauzer, Munchener

Introduzione / Storia / Curiosità

Già nel Seicento questi enormi Schnauzer erano animali da lavoro piuttosto diffusi nel sud della Germania: erano impiegati come guardiani nelle fattorie e come guida per bovini e ovini che venivano condotti nelle piazze per la vendita. Tra i predecessori vanno sicuramente annoverati il Bovaro delle Fiandre e lo Schnauzer medio, a cui vennero con tutta probabilità incrociati anche gli Alani; il risultato fu lo Schnauzer gigante, stabilizzato nei tratti verso la fine dell’Ottocento. In età industriale era adottato come guardiano nelle fabbriche, venne poi arruolato durante le guerre mondiali nelle fila tedesche. Solo nel dopoguerra divenne conosciuto anche al di fuori delle regioni di origine; in particolare, in Italia ne vennero introdotti già negli anni Venti del secolo scorso, anche se il primo vero e proprio allevamento dei cosiddetti “Diavoli Neri” si deve a Giuliana Crippa alla fine degli anni Quaranta.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 15 anni
  • Peso maschio: da 27 a 36 Kg
  • Peso femmina: da 34 a 34 Kg
  • Altezza maschio: da 66 a 66 cm
  • Altezza femmina: da 58 a 66 cm

Aspetto / Fisico del Riesenschnauzer

Sono cani davvero imponenti, dal dorso corto e dritto. Il collo è particolarmente arcuato. Lo stop è evidente e la fronte è piatta. Il tartufo, dalle nari molto aperte, è nero. Gli occhi sono ovali e scuri. Le orecchie sono inserite alte, dalla forma triangolare, e pendono in avanti. La coda è a sciabola.

Mantello / Colore

Il pelo è molto duro (lo standard recita a “fil di ferro”) e liscio, con sottopelo fitto. Più corto su fronte e orecchie, si allunga nella tipica barba e nelle sopracciglia sino a nascondere gli occhi. Le colorazioni sono due: completamente nero, oppure sale e pepe.

Carattere del Riesenschnauzer

È un cane fiero ed equilibrato. Ha un’indole indipendente e territoriale, che va guidata con una corretta socializzazione. Riservato e intelligente, può manifestare segni di disagio se annoiato o trascurato. Se scelto come cane da difesa, un percorso con la guida di un esperto addestratore è vivamente consigliato.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Riesenschnauzer.

Cure

Per il suo pelo, essendo duro, ci sono trattamenti appositi che vanno fatti eseguire da un professionista.
Le più comuni cause di morte sono il cancro al fegato e il linfoma. Anche i problemi agli occhi sono relativamente frequenti.

Adatto / consigliato a

È un cane leale e coraggioso. La sua indole difensiva ha bisogno di un padrone che lo segua con costanza. Adatto per persone dinamiche che amino fare attività col proprio cane.