Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Come dorme il cane? Perchè il mio cane dorme così?

Come dorme il cane? Perchè il mio cane dorme così?

Chiunque viva o abbia vissuto con più di un cane sa che ogni animale ha le sue preferenze. Probabilmente sa anche quanta fatica, pazienza ed impegno possono essere necessari per insegnare ad un cucciolo le “buone maniere” per una serena convivenza. Un posto speciale nel percorso educativo spetta alle abitudini riguardanti il riposo: dove dormire, quando, come insegnare all’animale a non disturbare il nostro sonno ecc.

E’ possibile però che nonostante il nostro impegno e tutti i trucchi messi in campo, qualcosa non vada come vorremmo. Per esempio, potremmo volere il cane nel lettone con noi, ma lui non ci vuole stare.

Oppure gli abbiamo preparato una cuccia confortevole, ma lui si infila sotto il divano o il letto. Le coperte che dovrebbe usare come materasso diventano una tenda… o al contrario: vorremmo stesse nella cuccia ma preferisce il pavimento, o gli abbiamo insegnato a dormire in un’altra stanza e puntualmente sale sul nostro letto.

Le abitudini  e le preferenze del cane nel tempo poi possono cambiare, lasciandoci spiazzati ed incerti sul da farsi. Ma perché questo accade?

Il cane dorme sotto il letto

Alcuni cani hanno la curiosa tendenza ad infilarsi sotto al letto per riposare. In generale, il fatto che stiano vicini a noi indica un desiderio di contatto, affetto e protezione… ma allora perché sotto e non sopra?

La spiegazione è abbastanza semplice: quello che per noi sarebbe uno spazio stretto e scomodo, per loro è una specie di tana, che istintivamente sentono come protettiva. Inoltre la scarsità di luce rende lo spazio tra letto e pavimento un posto perfetto dove non essere disturbati dal sole del mattino. Se aggiungiamo la percezione della nostra vicinanza, il gioco è fatto: ecco il posto perfetto per riposare tranquilli.

Se non ci dispiace tenere il cane nella stessa stanza e lui preferisce stare lì, non c’è niente di male! E’ però importante areare abbondantemente la camera ogni giorno, e mantenere un’elevata soglia di igiene del pavimento e di tutto l’ambiente.

Un altro motivo potrebbe essere che il cane ha paura, probabilmente per aver subito traumi o maltrattamenti in precedenza. In questo caso però tenderà ad infilarsi non solo sotto il letto per dormire, ma anche sotto tavoli, sedie, divani, in qualunque momento del giorno.

Amore, pazienza, ed il prezioso consulto veterinario potranno aiutarlo a sentirsi sicuro nella sua nuova casa.

Il cane si infila sotto le coperte?

Alcuni cani non vogliono saperne della cuccia o del luogo che abbiamo preparato per loro. Alla prima occasione infatti si infilano letteralmente sotto le coperte, spesso rintanandosi nell’angolo più buio e chiuso, raggomitolandosi completamente.

Può essere la coperta del nostro letto, o anche la coperta che abbiamo messo nella cuccia: l’importante è riuscire a coprirsi tutti, testa compresa! Anche questo è un comportamento istintivo, che porta l’animale alla ricerca del caldo e della sicurezza.

La pressione delle coperte su tutto il corpo è in grado di rilassare il cane, soprattutto se cucciolo, che si sente protetto dalla morbidezza che lo circonda. Non ci sono particolari controindicazioni, e le ricerche indicano che è fortemente improbabile che il cane soffochi in questa posizione.

Se dorme nel lettone con noi però è bene sistemarci in modo da garantirgli una facile via d’uscita (se invece usa la coperta della cuccia ci penserà lui a sistemarsi adeguatamente).

In ogni caso, assicuriamoci che il cane sia pulito, sano e vaccinato, e ricordiamo di cambiare le lenzuola più frequentemente, e di areare bene la stanza.

Il mio cane dorme solo incollato a me

I cani sono animali sociali, e sicuramente la sua preferenza a riposare addosso al padrone è indice del forte legame tra i due. Il cane cerca contatto, affetto, sicurezza, e se riesce a riposare solo incollato al suo umano lo ama profondamente e si fida ciecamente di lui.

La scelta ovviamente è personale, c’è a chi da fastidio e chi invece accetta di buon grado di avere uno… scaldotto vivente nel letto! E’ anche possibile che l’animale cerchi conforto in periodi particolari, magari in un momento di stress, o di malessere fisico.

Questa eventualità è più probabile se la ricerca del contatto notturno con noi avviene in un cane che solitamente dorme sereno nella cuccia o in un altro luogo della casa.

Perchè il cane dorme vicino alla porta, o sul pavimento

E’ anche possibile che un cane che ha sempre cercato il contatto con il padrone si rifiuti di farlo, preferendo dormire in altri luoghi.

Una spiegazione potrebbe essere che l’animale non si sente bene. Se è dolorante o prova fastidi infatti, spesso il cane si sente frustrato e scombussolato, e tende ad isolarsi. Altri invece non hanno mai mostrato il desiderio di stare così vicini a noi nel momento del riposo.

Ci sono poi razze che istintivamente, pur dormendo nella stessa stanza del padrone, scelgono di posizionarsi vicino alla porta, se non addirittura vicino all’ingresso.

Si tratta per lo più dei cani da guardia, che dimostrano il loro affetto nei nostri confronti assicurandosi di essere sempre in una posizione favorevole per vegliare su di noi, ed eventualmente dare l’allarme e /o proteggerci.

Nei mesi estivi poi, sicuramente il pavimento risulta più fresco di qualunque letto, cuccia, coperta o cuscino possiamo aver preparato… non allarmiamoci quindi, piuttosto cerchiamo un compromesso, stabilendo in quali stanze il cane può scegliere liberamente la posizione esatta dove riposare.

Suggerimenti utili

Ogni animale ha i suoi gusti, bisogni e preferenze, proprio come noi. Se non approviamo le sue scelte in merito al sonno e/o sentiamo la necessità di cambiare le sue abitudini perché ci disturbano, è bene farlo con gradualità ma con fermezza e decisione.

Sta a noi scegliere come e dove far dormire il cane, per cui non dobbiamo accettarlo sotto le nostre coperte se ci sentiamo a disagio, così come non ha senso privarsi della sua compagnia se invece ci fa piacere.

In ogni caso, l’igiene e la salute del cane sono da controllare e mantenere con attenzione se dorme nella nostra stanza, così come l‘igiene degli ambienti va curata in modo particolare. Se invece preferiamo che dorma nella cuccia o in un altro punto della casa, assicuriamoci di preparargli un letto confortevole, e di creare una routine per il riposo che lo aiuti a rilassarsi e sentirsi a suo agio.

Ricordiamo infine che non è detto che lui si trovi comodo sul cuscino che secondo noi è perfetto per lui, quindi dobbiamo essere disposti a cedere almeno in parte, trovando eventuali compromessi che possano soddisfare sia noi che lui e garantire sonni tranquilli a tutti!

Leggete anche il nostro articolo su come insegnare al cane a dormire di notte.