Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Alano

Nome ufficiale

Danese, Gran Danese, Great Dane, Grand Danois, Deutsche Dogge

Introduzione / Storia / Curiosità

Nonostante sia noto anche come Danese, è certo che la razza Alano abbia origini tedesche. Il termine “danese” è imputabile alla notevole diffusione dell’Alano in Danimarca.

Già nel Seicento l’equivoco era sedimentato nell’immaginario collettivo, tant’è che il pittore George Buffon ne ritrasse uno col nome di Grand Danois. Molossoidi di grandi dimensioni come l’Alano sono presenti in tutta Europa sin dalla preistoria: ne sono state rinvenute tracce nell’antica Grecia così come in graffiti runici scandinavi.

Dal Cinquecento nell’area germanica erano diffusi molossoidi – genericamente nominati Dogge – di grandi dimensioni, impiegati dalla nobiltà per la caccia alla grossa selvaggina, come cinghiali, cervi e orsi. Nel 1878 un comitato di esperti e allevatori si riunì a Berlino per classificare sistematicamente sotto un’unica razza il quello che oggi è chiamato Deutsche Dogge.

In Italia il nome Alano viene adottato dagli anni Venti, richiamandosi alla leggenda che vorrebbe questi cani importati dai guerrieri Alani, al tempo della loro invasione nel IV secolo. Il detentore del record di cane più alto del mondo era Zeus, un alano alto un metro e 17 cm e deceduto nel 2014. In piedi sulle zampe posteriori superava di oltre 20 cm i due metri di altezza!

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: No

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 8 a 10 anni
  • Peso maschio: da 54 a 90 Kg
  • Peso femmina: da 59 a 59 Kg
  • Altezza maschio: da 76 a 76 cm
  • Altezza femmina: da 71 a 81 cm

Aspetto / Fisico del cane Alano

Cane dal dorso corto e groppa larga e muscolosa. Il cranio ha arcate sopraccigliari ben evidenti. Lo stop è pronunciato. Il muso è rettangolare, le orecchie sono pendenti e attaccate alte. Il tartufo è nero, antracite nei cani dal mantello blu, eventualmente depigmentato negli alani arlecchino. Gli occhi sono scuri ma tollerati più chiari o eterocromi in caso di mantello blu o arlecchino. La coda in movimento è curva ma mai sopra la linea del dorso.

Mantello / Colore

Il pelo è corto e aderente, sempre lucido e privo di sottopelo. I colori sono: fulvo, tigrato, nero, arlecchino (Tigerdoggen) o blu.

Carattere del cane Alano

L’Alano è elegante, affettuoso e dolce. Ama la compagnia delle persone e si mostra sempre giocoso coi bambini. Abbia raramente ma è un eccellente guardiano. Se non troppo abituato alla presenza di altri cani, potrebbe mostrarsi poco tollerante, soprattutto con esemplari dello stesso sesso.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Alano.

Cure per il cane Alano

Il suo mantello va spazzolato con regolarità.
Può soffrire di displasia dell’anca, problemi alla vista e torsione dello stomaco.

Adatto / consigliato a

Gli Alani si lasciano addestrare facilmente ma meglio non fidarsi a lasciarli scorrazzare senza guinzaglio: vista la loro mole possono facilmente atterrare (anche se affettuosamente) chiunque. Si adattano anche ad ambienti non troppo grandi, come un appartamento, purché possano passeggiare una volta al dì. Soffrono molto la solitudine.