Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Bovaro delle Ardenne

Nome ufficiale

Bouvier de Ardennes, Ardennes Cattle Dog

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo antico bovaro è con tutta probabilità il frutto di ancestrali incroci tra il pastore di Piccardia e il pastore belga, anche se gli studiosi non sono concordi a riguardo.

Si tratta di un cane eccezionale: eccellente come pastore per pecore, vacche ma anche maiali e cavalli, si distingueva nella caccia al cervo e al cinghiale, caratteristica questa che ne fece il cane preferito dai bracconieri. Nel 1903, durante l’esposizione di Liegi, il professor Reul individuò in un cane di nome Tom quello che a suo avviso era l’esemplare ideale di Bovaro delle Ardenne.

Dieci anni dopo venne fondato un club dedicato, ma nonostante l’impegno degli appassionati la razza rischiò di scomparire, complice il calo della pastorizia. Fortunatamente negli anni Novanta si scoprì una popolazione di Bovari nel nord delle Ardenne, dove da decenni un gruppo di pastori ne aveva continuato l’allevamento proprio in virtù della loro abilità nella conduzione delle greggi.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: No

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 27 a 35 Kg
  • Peso femmina: da 27 a 27 Kg
  • Altezza maschio: da 50 a 50 cm
  • Altezza femmina: da 50 a 61 cm

Aspetto / Fisico del cane Bovaro delle Ardenne

Il dorso è muscoloso, il collo è forte e leggermente arcuato. Gli occhi sono di forma ovale, scuri e dalle palpebre nere. Le orecchie sono triangolari e piccole e possono presentarsi erette o leggermente piegate sulle punte. La coda è assente o molto corta, attaccata alta.

Mantello / Colore

Il pelo è rustico e arruffato, più lungo su barba, baffi e dentro le orecchie. Il sottopelo è fine e più abbondante nella stagione invernale. Sono ammesse tutte le colorazioni a eccezione del bianco tinta unita, tollerato comunque sul petto (una chiazza) o sulla punta delle dita.

Carattere della razza Bovaro delle Ardenne

Indipendente e gran lavoratore, questo cane si mostrerà sempre leale e amorevole verso il padrone. È un buon guardiano e diffida degli estranei. Adora stare in compagnia della sua famiglia verso la quale si dimostra protettivo e affettuoso.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Bovaro delle Ardenne.

Cure per il cane Bovaro delle Ardenne

Il mantello ha bisogno regolari spazzolate.

Adatto / consigliato a

È un cane che ha bisogno di tanto spazio e movimento per star bene: non si presta dunque all’appartamento.