Cane da ferma boemo a pelo ruvido

Nome ufficiale

Cesky Fousek, Bohemian Wirehaired Pointing Griffon, Czech Coarsehaired Pointer, Slovakian Wirehaired Pointer

Introduzione / Storia / Curiosità

Era un cane oltremodo diffuso nella ex Cecoslovacchia grazie alla sua grande attitudine alla caccia. Gli studiosi hanno individuato una documentazione che porrebbe il suo progenitore a fianco del sovrano Carlo IV di Lussemburgo, imperatore del Sacro Romano Impero: le sue origini sarebbero dunque antecedenti addirittura al XIV secolo. Nel monastero di Vyšší Brod è raffigurato in un’opera risalente al Cinquecento. La sua diffusione in patria fu quindi costante nel corso dei secoli almeno sino alla Prima guerra mondiale, quando il conflitto ne decimò la popolazione sino alla quasi completa scomparsa attorno agli anni Venti del secolo scorso. Da allora però cinofili appassionati si sono impegnati per rimpinguare le fila di questa razza ancora poco conosciuta al di fuori delle Repubbliche Ceca e Slovacca.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 15 anni
  • Peso maschio: da 28 a 35 Kg
  • Peso femmina: da 28 a 28 Kg
  • Altezza maschio: da 60 a 60 cm
  • Altezza femmina: da 58 a 62 cm

Aspetto / Fisico del Cane da ferma boemo a pelo ruvido

Il dorso è corto, la groppa inclinata e larga. La testa è asciutta e le arcate sopraccigliari sono ben marcate. Il muso si affina verso il tartufo, che è sempre marrone scuro. Gli occhi, a mandorla, variano da una tonalità giallo scuro sino al marrone. Le orecchie sono attaccate alte e pendono aderenti alle guance. La coda è orizzontale o lievemente arcuata verso l’alto.

Mantello / Colore

Il pelo si può suddividere in tre strati ben definiti: il sottopelo, fitto e morbido; il pelo vero e proprio, lungo circa 3 cm, duro; il pelo cosiddetto di guardia, più lungo (dai 5 ai 7 cm), ancora più ruvido. Quest’ultimo è presente maggiormente sul petto e lungo la linea del dorso, sui fianchi e sulle spalle. Barba e sopracciglia lunghe sono una sua caratteristica tipica. Le colorazioni sono roano scuro e marrone, con o senza macchie e sfumature bianche e nere.

Carattere del Cane da ferma boemo a pelo ruvido

È un cane dall’ottimo fiuto, compagno ideale per i cacciatori. Affettuoso e vivace, ama far felice il proprio padrone rendendo così l’addestramento non troppo impegnativo. Ama le coccole e giocare con i propri famigliari e soffre se lasciato solo. I piccoli animali spesso sono visti come prede quindi meglio non fidarsi a lasciargli troppa libertà in loro compagnia.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Cane da ferma boemo a pelo ruvido.

Cure

Per il pelo duro è sempre consigliabile rivolgersi a un professionista per avere una buona toelettatura. Meglio limitare i bagni affinché pelle e pelo non perdano la naturale oleosità.
È una razza sana che può soffrire talvolta infezioni alle orecchie.

Adatto / consigliato a

Questi cani difficilmente si adattano a una vita al chiuso. Sono consigliati, oltre ai cacciatori, a persone attive che amino correre e fare sport. La noia potrebbe indurli a ingegnarsi per trovare il modo di fuggire.