Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Arabian Mau

Nome ufficiale

Arabian Mau

Introduzione / Storia / Curiosità

L’Arabian Mau è una razza domestica originaria del Medio Oriente che si è sviluppata più di 1000 anni fa senza l’intervento dell’uomo. Questi gatti vivevano in modo semi selvatico nei deserti vicini agli insediamenti degli uomini, ma erano indipendenti dagli umani e cacciavano di notte, quando la temperatura scendeva.

Piano piano iniziarono ad avvicinarsi agli insediamenti umani seguendo i nomadi nei loro viaggi giocando un ruolo importante nelle loro cultura e nelle loro credenze.

Petra Muller, un’ambientalista residente negli Emirati Arabi Uniti, ha iniziato ad allevare alcuni Arabian Mau facendoli crescere di fama e permettendo che nel 2008 venissero riconosciuti provvisoriamente per poi essere riconosciuti definitivamente l’anno successivo come razza internazionale dal WCF di Essen. Al di fuori del Medio Oriente questi gatti non sono molto conosciuti.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Corto
  • Occhi: Grandi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 4 a 7 Kg
  • Peso femmina: da 6 a 6 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Arabian Mau

L’Arabian Mau è un gatto di medie dimensioni con una muscolatura ben sviluppata e zampe perfettamente ovali. Sulla testa rotonda spuntano orecchie molto grandi che terminano con una punta utile a disperdere il calore del corpo. Gli occhi ovali sono grandi e possono essere di tutti i colori. La coda di media lunghezza si assottiglia verso la punta.

Mantello / Colore

Il pelo di questi gatti è corto e aderente al corpo, il sottopelo è assente anche per permettergli di vivere nel deserto senza soffrire troppo le alte temperature.
L’Arabian Mau in natura ha una vasta gamma di colori, i più conosciuti sono: rosso, bianco, nero, bianco e nero, marrone e tigrato marrone.

Carattere del gatto Arabian Mau

È una razza particolarmente indipendente, ma sa anche essere affettuosa e leale verso i proprietari. Avendo abitato nel deserto per secoli, i gatti di questa razza sono agili, abili arrampicatori e cacciatori fenomenali. Amano stare all’aperto quando è bel tempo e sono molto attivi, in particolare il maschio difende il sul territorio dagli altri gatti maschi anche al costo di doversi scontrare con loro. Naturalmente vivono bene al caldo estivo, ma devono essere protetti dal freddo e dalle correnti d’aria per evitare problemi di salute.
L’Arabian Mau possiede una voce molto potente, ma fortunatamente è poco vocale e quindi questo tratto distintivo non lo rende fastidioso.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Arabian Mau.

Cure per il gatto Arabian Mau

Il mantello non necessita di particolari cure, basta qualche saltuaria spazzolata. In generale ha un’ottima salute perché, essendo una razza naturale, non soffre di patologie genetiche.
Si deve fare attenzione a non esporre questi gatti alle basse temperature perché soffrono molto il freddo e rischiano quindi di ammalarsi anche gravemente.

Adatto / consigliato a

Gli Arabian Mau prediligono la vita in case con giardino perché in estate e primavera passano molto tempo all’aria aperta. Sono gatti che adorano giocare e non diventano mai aggressivi, perciò sono adatti a famiglie con bambini e a persone che possiedono altri animali. I maschi sono territoriali e difendono il loro territorio, di conseguenza non possono convivere con altri gatti maschi.