Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Turco Van

Nome ufficiale

Turkish Van, Turkish Cat

Introduzione / Storia / Curiosità

Il nome di questo gatto proviene dal lago di Van, un bacino salato in Turchia, nei pressi del monte Ararat. Proprio a questo monte è legata una splendida leggenda. Dall’arca di Noè due gatti bianchi si gettarono in acqua e a nuoto ne raggiunsero la vetta. Col ritirarsi delle acque, gli uomini si insediarono alle pendici del monte: i gatti decisero di scendere e raggiungerli. A quel punto Allah li benedisse, affinché aiutassero l’uomo a liberarsi dai topi.

La colorazione particolare di questa razza sarebbe il frutto del tocco di Allah, che lo avrebbe benedetto prendendo la sua testa tra le mani lasciando le impronte dei suoi pollici: le due chiazze sopra gli occhi.

In Europa furono importati nel 1955 da due signore inglesi di ritorno da una vacanza in Turchia: Sonia Halliday e Laura Lushington. Quest’ultima in particolare si appassionò all’allevamento del Turco Van e il suo impegno fu volto a evitare la contaminazione della razza che, proprio grazie al lavoro di questa allevatrice, ha mantenuto in tutto il mondo le sue caratteristiche peculiari, compreso lo straordinario feeling con l’acqua: millenni di evoluzione nelle vicinanze del lago Van lo hanno reso un ottimo nuotatore, cosa davvero insolita per un gatto.

Caratteristiche

  • Dimensione: Grande
  • Pelo: Medio
  • Occhi: Grandi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 5 a 8 Kg
  • Peso femmina: da 5 a 5 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Turco Van

Gatto robusto e lungo, molto muscoloso: nel maschio in particolare le spalle e il collo sono davvero sviluppati. La testa è a forma di cuneo, col naso dritto è rosa e gli zigomi sono sporgenti. Gli occhi sono ovali e grandi, di colore ambra, azzurro o impari con cerchiatura rosa, così come rosa sono i cuscinetti delle zampe, intervallati da ciuffi di pelo abbondante. Le orecchie hanno attaccatura alta e ampia alla base.

Mantello / Colore

Il pelo è molto particolare: semilungo e impermeabile, senza sottopelo, dopo un tuffo in acqua si asciuga velocissimamente. Il colore di base è bianco-gesso e presenta le caratteristiche chiazze spaziate sulla fronte e sulla coda, che può leggermente estendersi sul dorso. I colori più diffusi delle chiazze sono il rosso (chiamato anche auburn) e il crema. La tendenza degli standard attuali però è quella di accettare le chiazze anche tortie, blu e nere.

Carattere del gatto Turco Van

È un gatto dal temperamento forte e deciso e non lesinerà di mostrarlo grazie alla sua voce melodiosa. Tende a scegliere un suo prediletto all’interno del nucleo famigliare, con il quale avrà un rapporto di amore e rispetto, esigendo di partecipare alle sue attività. Intelligenti osservatori, molti esemplari imparano ad aprire le porte con le maniglie o magari a frugare nelle mensole. Sono vivaci e dinamici e d’estate, se avranno una piscina a disposizione, non esiteranno a tuffarsi.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Turco Van.

Cure per il gatto Turco Van

Essendo sprovvisto di sottopelo ha meno bisogno di spazzolature rispetto a quanto ci si aspetterebbe. Gli esemplari con occhi azzurri tendono a soffrire più degli altri di sordità (totale o parziale).

Adatto / consigliato a

È un gatto che deve in qualche modo sfogare la sua vivacità per non sviluppare atteggiamenti distruttivi: meglio adottarlo se avete un giardino al quale possa accedervi liberamente.