Tonchinese

Nome ufficiale

Gold Siamese, Siamese dorato, Tonkinese

Introduzione / Storia / Curiosità

Il Tonchinese nasce nel 1960 in USA dall’incrocio tra il Siamese e il Burmese grazie alla studiosa Jane Barletta che creò la nuova razza aiutata da Margaret Conroy. Dopo diverso tempo i gatti furono accoppiati tra di loro creando uno standard. Inizialmente venne registrato con il nome Tonkanese prendendo spunto da un’isola del musical South Pacific del 1949 dove persone di etnia diversa vivevano in pace. Per un errore la razza venne riconosciuta come Tonkinese, molti pensano che questo nome risalga alla regione di Tonkin dell’Indocina. Fu riconosciuto ufficialmente come razza nel 1979 dalla Canadian Cat Association e poi da altre associazioni (TICA e CFA).
Questa razza è sempre più conosciuta negli Stati Uniti d’America, mentre in Europa è poco diffuso ed è rarissimo in Italia.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Corto
  • Occhi: Grandi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 3 a 5 Kg
  • Peso femmina: da 5 a 5 Kg

Aspetto / Fisico del Tonchinese

Il Tonchinese è di taglio medio, muscoloso e pesante per via delle sue dimensioni. Vista di fronte la testa ha la forma di un triangolo equilatero. Gli occhi sono grandi, azzurro-blu e a volte verdi, con la palpebra superiore a mandorla e quella inferiore arrotondata. Le orecchie sono grandi, con la punta leggermente arrotondata e ben distanziate. La coda si assottiglia verso la punta che è leggermente arrotondata.

Mantello / Colore

Questa razza è senza sottopelo, ma presenta un pelo molto folto e setoso, anche se corto e fine.
I cuccioli nascono chiari, poi piano piano si scuriscono. I colori riconosciuti sono quattro: Natural/Scal (bruno visone sul corpo e bruno scuro alle punte), Chocolate/Champagne (il corpo marrone chiaro e punte bruno medio), blue (corpo blu-grigio con estremità più scure), Lilac/Platinum (corpo grigio ghiaccio e punte grigie chiare).
Può essere di tre varietà che assumono qualsiasi delle colorazioni precedenti:
Mink: occhi acqua marina. Le punte sono meno in contrasto con il colore del corpo.
Point: occhi blu-azzurri. Le punte sono molto in contrasto rispetto al corpo.
Solid (Sepia): occhi verdi-gialli. Le estremità sono molto sfumate e sembra un manto omogeneo.

Carattere del Tonchinese

Gli piace stare in compagnia delle persone e stare al centro dell’attenzione per via del suo carattere attivo e giocoso. È molto intelligente e furbo, sempre all’erta. È un gatto da compagnia che segue ovunque il proprietario, inoltre ama giocare con i bambini e a volte miagola quasi a voler chiacchierare con il proprietario. È una razza socievole, estroversa. Impara presto ad aprire sportelli. Si trova a suo agio anche con altri animali e soffre molto la solitudine.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Tonchinese.

Cure

Si ammala difficilmente grazie alla sua salute resistente, inoltre sono molto rare sono le malattie genetiche. Il mantello va spazzolato con un guanto di crine una volta la settimana per mantenere il pelo lucido e setoso come quello del visone.

Adatto / consigliato a

Sono adatti a persone che possono dedicare molto tempo ai propri gatti, soffrono molto la solitudine perciò è consigliata solo a chi passa molto tempo in casa. Essendo giocherelloni, sono adatti a famiglie con bambini e altri animali. Amano correre e per questo devono stare in un ambiente ampio, prediligono quindi case con giardino. In USA viene utilizzato per la pet therapy.