Cymric

Nome ufficiale

Manx a pelo lungo, Longhair Manx

Introduzione / Storia / Curiosità

I primi soggetti di Cymric sono apparsi in America verso il 1960 in cucciolate di Manx come mutazioni spontanee a pelo lungo. All’inizio degli anni ’30 i Manx arrivarono in USA e furono accolti con curiosità. Alcuni allevatori canadesi e statunitensi, verso gli anni ’60, vollero creare una nuova razza cercando di fissare il carattere del mantello semi lungo. Vennero fatte accurate selezioni e nel 1970 questa nuova razza venne riconosciuta ufficialmente dall’Associazione Felina Canadese come Cymric, poi nel 1989 dalla CFA col nome però di Manx Longhair. Il nome Cymric deriva dalla parola gaelica che significa Gaess (Cymru) anche se abbiamo visto che la patria del gatto sono gli USA.
Il carattere del pelo lungo è presente nel Manx in forma recessiva e perciò a livello genetico entrambi i genitori Manx (pelo corto) devono avere geni recessi del carattere pelo lungo per poter dare origine a cuccioli di Cymric. È più raro del gatto Manx.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Medio
  • Occhi: Grandi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 4 a 5 Kg
  • Peso femmina: da 4 a 4 Kg

Aspetto / Fisico del Cymric

È un gatto di taglia media con un corpo compatto e solido, robusto e muscoloso. Gli arti posteriori sono più lunghi di quelli anteriori, così il corpo ha una forma arcuata. Gli occhi sono grandi, rotondi, leggermente obliqui e possono essere di colore blu scuro, verde, rame, arancione o impari (di colore diverso). Sono famosi per non avere la coda, ma in realtà esistono gatti di questa razza con una coda di varie lunghezze: il “Rumpy” è senza coda e la colonna vertebrale finisce con una fossetta; il “Rumpy Riser” ha un troncone di coda; lo “Stumpy” ha un breve moncone che non supera i 3 cm; il “Longy” ha una coda quasi normale e arricciata. La testa è tonda con orecchie medie leggermente appuntite.

Mantello / Colore

l pelo è di media lunghezza con una tessitura setosa e un sottopelo morbido e compatto che conferisce un aspetto pesante al corpo. È presente un collare prominente e pantaloncini alla zuava. Sono ammessi tutti i colori tranne quelli che derivano da ibridazioni (come lilla, fulvo, cannella, cioccolato e Pointed).

Carattere del Cymric

Si adatta bene alla vita casalinga, è un ottimo gatto da compagnia. È un giocherellone, gli piace molto rincorrere gli oggetti e riportarli, e proprio come il Manx è un gatto da guardia perché avverte della presenza di estranei. Il Cymric è un gatto vivace, allegro e dolce che si adatta a vivere a contatto con i bambini e si lega molto ai suoi proprietari.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Cymric.

Cure

Il pelo semilungo richiede di essere spazzolato due volte la settimana e nei periodi di muta necessita di qualche attenzione in più. Possono soffrire di debolezza degli arti posteriori e di alcuni problemi nell’evacuazione delle feci.

Adatto / consigliato a

Il Cymric non tollera bene la solitudine, l’ideale sarebbe possedere altri animali domestici che possano fargli compagnia quando non si è in casa. È adatto a vivere in appartamento, meglio con un giardino.