Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Snowshoe

Nome ufficiale

Snowshoe

Introduzione / Storia / Curiosità

I primi esemplari di razza Snowshoe si ebbero all’inizio del 1960, quando una allevatrice di gatti siamesi a Philadelphia trovò in una cucciolata tre gattini con le zampe bianche. Affascinata da questi cuccioli, incrociò Siamesi con American Shorthair dal tipico mantello del corpo a tinta unita e ventre, torace e piedi bianchi.

Tra gli allevatori di siamesi ci fu scontento e l’interesse per questi gatti diminuì fino al 1980 quando altri allevatori portarono avanti il progetto. Il gene del colore Siamese è recessivo, quindi sono necessarie numerose generazioni per ottenere uno Snowshoe per questo è molto raro.

Nel 1990 lo Snowshoe venne riconosciuto dall’American Cat Francier Associantion e nel 1993 fu approvata come razza dall’Iternational Cat Associantion.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Corto
  • Occhi: Medi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 4 a 6 Kg
  • Peso femmina: da 4 a 4 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Snowshoe

La corporatura dello Snowshoe è simile a quella del Siamese anche se l’aspetto è più robusto e la corporatura è muscolosa e forte. La testa ha dolci ed è leggermente cuneiforme, le orecchie sono di media dimensione e arrotondate. Gli occhi ovali e molto distanziati possono essere di colore azzurro e di diverse tonalità di blu.

Mantello / Colore

Il pelo è corto, il mantello è vellutato al tatto così come sottopelo. I cuccioli nascono completamente bianchi e diventano più scuri con il passare del tempo. Lo troviamo nei colori del Siamese: seal blue, chocolate e lillà assumendo il motivo “coloir point”. Ci sono due categorie: mittend (se il colore bianco occupa al massimo la metà del corpo) e bicolore (se il bianco ricopre fino i 2/3 del corpo).

Carattere della razza Snowshoe

Gli Snowshoe sono curiosi e giocosi proprio come i Siamesi, ma è meno esigente e prepotente. Sono gatti socievoli che vanno d’accordo con i bambini e con gli altri animali domestici, inoltre sono molto affettuosi e si legano profondamente al proprietario. Ama l’acqua corrente e sa nuotare, non tollera di essere disturbato durante i suoi pasti o i pisolini. È molto intelligente e impara presto ad aprire porte e sportelli. ama arrampicarsi in luoghi alti della casa.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Snowshoe.

Cure per il gatto Snowshoe

I gatti di questa razza non sono soggetti a particolari problemi di salute, anzi sono molto robusti, ma comunque verso gli 8-9 anni è bene fargli un controllo empatico e delle funzionalità renali. Il mantello va spazzolato una volta a settimana.

Adatto / consigliato a

Si trova molto bene con i bambini perché oltre ad essere affettuoso è anche un gatto molto giocherellone, tanto che si diverte a riportare gli oggetti al proprietario con la bocca. È particolarmente adatto a vivere in appartamento, soffre molto la solitudine che per lui è fonte di stress.