Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Bobtail Americano

Nome ufficiale

American Bobtail a pelo lungo, American Bobtail a pelo corto

Introduzione / Storia / Curiosità

Il Bobtail Americano è nato ufficialmente negli Stati Uniti nel 1965, anche se in realtà era già conosciuto da tempo in diverse aree degli USA e del Canada. Una coppia di sposi trovò in Arizona un gattino abbandonato con la coda piegata sul dorso e decise di portarlo con sé.

Fecero accoppiare questo gatto con un Siamese e il cucciolo che nacque fu poi fatto accoppiare con un gatto color crema. Nacquero dei cuccioli che ereditano la coda corta, gli occhi blu e le marcature Siamesi: questi furono incrociati con Persiani color point per allungare il pelo. Nel 1980 un gruppo di allevatori sviluppò la razza come la conosciamo ora lavorando con gatti domestici randagi dalla coda corta provenienti dal Nord America. La coda corta di questi gatti risultava da una manutenzione simile a quella del Manx e del Japanese Bobtail.

Nel 1989 la razza Bobtail Americano venne riconosciuto dal TICA e si diffuse in tutta l’America del Nord. Nel 1990 il C.F.A. e l’Associazione Internazionale del Gatto hanno incominciato ad accettare il Bobtail Americano per il registro. È una razza rara e non vi è ancora uno standard internazionale, ma è stato riconosciuto ufficialmente in America nel 2006.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Medio
  • Occhi: Medi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 3 a 9 Kg
  • Peso femmina: da 7 a 7 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Bobtail Americano

Il Bobtail Americano varia dalla taglia media alla grande. Ha il corpo rettangolare, robusto e muscoloso con le zampe di media lunghezza. La testa è larga e bombata, le orecchie sono larghe alla base e alla sommità presentano un ciuffo di peli che ricorda quello delle linci. Gli occhi sono grandi, ovali e lievemente obliqui, il loro colore è intonato al mantello. I piedi sono larghi e rotondi con ciuffi di pelo tra le dita. La coda è sempre molto corta: può essere di lunghezza variabili, dai 2,5 ai 10 cm, e può essere nodosa e ricurva, ma deve conservare la mobilità e la flessibilità.

Mantello / Colore

Il pelo può essere medio o lungo, in ogni caso deve presentarsi molto morbido al tatto ricordando quello del coniglio. Solitamente il mantello è spesso, fitto e presenta un folto sottopelo: i peli sono più lunghi sul collare e sulla coda, dove sono spessi e irsuti.
I colori e i disegni ammessi sono diversi: marrone, nero, cioccolato, rosso, crema, blu, lilac, con o senza bianco. Il più frequente comunque è il color grigio.

Carattere del gatto Bobtail Americano

Il Bobtail Americano è un gatto socievole con i proprietari, ma con gli estranei a volte si mostra timido. È un giocherellone e impara anche a riportare gli oggetti lanciati, nonostante questa sua natura vivace vive bene in famiglie con bambini anche abbastanza piccoli. Va d’accordo con gli altri gatti e i cani perché ha un carattere rilassato e tranquillo. Non ama la solitudine, si adatta a vivere in appartamento, ma ha bisogno di spazio all’aperto perché è molto attivo: è un ottimo cacciatore e arrampicatore. Se abituato può essere portato al guinzaglio. È noto per l’abitudine di emettere trilli e schiocchi di lingua quando è contento. È intelligente, affettuoso ed è devoto alla famiglia che l’ha adottato.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Bobtail Americano.

Cure per il gatto Bobtail Americano

Il mantello va spazzolato una volta la settimana e lavato una volta al mese. Le orecchie vanno pulite spesso perché accumulano cerume. Può essere colpito da displasia dell’anca, problemi alla spina dorsale, problemi di dermatite per via della secchezza della pelle.

Adatto / consigliato a

Questa razza è adatta a famiglie con bambini anche piccoli per via della sua natura giocherellona e affettuosa. Il Bobtail Americano è adatto a chi vive in campagna o in appartamento con giardino. Convive bene anche con altri animali domestici: sia cani che gatti.