Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Balinese

Nome ufficiale

Siamese a pelo lungo

Introduzione / Storia / Curiosità

Il Balinese anche se ha un nome esotico è una razza di gatto di origine statunitense. Questo nome gli venne attribuito perché muovendosi, con i suoi modi aggraziati, ricordava le danzatrici dei Templi di Balii.

Nel 1950 un gattino a pelo lungo nacque da due gatti Siamesi. Se ne dedusse che questi Siamesi fossero portatori del gene a pelo lungo, forse perché avevano antenati Angora. Un allevatore californiano decise di selezionarla come razza e lo presentò ad una mostra nel 1955 e venne riconosciuto nel 1961 con il nome di Siamese a pelo lungo.

Gli allevatori dei gatti Siamesi protestarono per l’uso di questo nome così venne chiamato Balinese. Il primo club del Balinese fu fondato nel 1968 e lo standard ufficiale fu fissato e riconosciuto nel 1970.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Medio
  • Occhi: Medi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 2 a 5 Kg
  • Peso femmina: da 4 a 4 Kg

Aspetto / Fisico del gatto Balinese

È la varietà a pelo semi lungo del Siamese. Ha un aspetto fiero e aristotelico, di taglia media. È longilineo, con una buona muscolatura e un’ossatura sottile. La testa è più lunga che larga, il collo è longilineo. Gli occhi sono a forma di mandorla di colore blu zaffiro. La coda è lunga e sottile. Le orecchie sono grandi, larghe alla base e appuntite. Le zampe sono sottili e i piedi piccoli.

Mantello / Colore

Il mantello è tutto semi lungo, fine e setoso, senza sottopelo lanoso. Il pelo è più lungo sul collo, sulle spalle ed è aderente al corpo. I peli della coda si allargano come iun pennacchio. I colori possono essere: blue point (corpo azzurro-bianco points blu), liliac point (corpo ghiaccio, points grigio rosa), seal point (corpo marrone o crema, points marroni scuri). Questi colori sono riconosciuti da alcune associazioni Americane, le altre varietà di colore sono riconosciute come Giavenese. In Europa non c’è differenza tra Balinesi e Giavanesi.

Carattere del gatto Balinese

È socievole e di lega a tutta la famiglia, ma si affeziona a una sola persona. È intelligente, vivace. A volte è premuroso, egocentrico e geloso, perciò tollera a fatica la presenza di altri gatti. È un giocherellone, allegro, gioca instancabilmente con i bambini. Ha bisogno di compagnia ed è molto curioso. Si può considerre un gatto che miagola molto. Gli piace essere rincorso, giocare a nascondino e con le palline. Le femmine sono abili cacciatrici anche di insetti. Vive in appartamento, ma ha bisogno di muoversi molto. Non sopporta il freddo e i cambi di temperatura.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del gatto Balinese.

Cure per il gatto Balinese

Il mantello va spazzolato tutti i giorni nel periodo della muta, altrimenti 3-4 volte la settimana. Attenzione ai cambi di temperatura e al freddo. Ha bisogno di compagnia.

Adatto / consigliato a

È adatto a chi vive in appartamento, l’ideale è con un terrazzo o giardino da cui uscire e entrare. Ottimo in famiglie con bambini. Il suo umano ideale è qualcuno che sta poco fuori casa.