Siamese

Nome ufficiale

Siam

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo micio elegante e aristocratico ha una storia remota che affonda le radici nell’antica Thailandia, dove i suoi predecessori erano molto apprezzati dalla famiglia reale. All’epoca i suoi caratteri erano meno esasperati rispetto a oggi: le selezioni lo hanno certamente reso più filiforme e allungato. Numerose storie lo vedono protagonista e in tutte si distingue come guardiano forte e leale. Una in particolare racconta che il leggero strabismo, un tempo pronunciato e oggi considerato un difetto, sarebbe il frutto proprio della guardia irremovibile al tesoro reale, accudito senza interruzioni per giorni interi. Certo leggendari, episodi come questo mostrano nondimeno il più forte tratto caratteriale del Siamese: la fedeltà.
In Europa fa la sua comparsa nel 1871 a Londra, esposto a una mostra al Chrystal Palace.

Caratteristiche

  • Dimensione: Medio
  • Pelo: Lungo
  • Occhi: Medi

Valutazione

  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:

Valori

  • Peso maschio: da 2.5 a 5.5 Kg
  • Peso femmina: da a Kg

Aspetto / Fisico del Siamese

Longilineo e agile, la testa di questo elegante micio è assimilabile come forma al triangolo, grazie anche alle orecchie appuntite dalla base larga. Gli occhi sono blu e a mandorla, le anche sono snelle e rientrano più delle spalle, la coda è lunga e affusolata.

Mantello / Colore

Il pelo è corto e il mantello è un colourpoint, ovvero le estremità sono più scure e tendono a schiarire nei paesi più caldi. Dal bianco avorio al bianco più freddo, con punte cioccolato, rosse, seal, blu.

Carattere del Siamese

È un gatto davvero intelligente e scaltro. Tende ad affezionarsi quasi morbosamente al proprio padrone, non facendogli mai mancare affetto e reazioni da amante geloso. Una sua prerogativa è l’uso della voce: molto ciarliero, è in grado di modulare miagolii diversi a seconda di ciò che vuole.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Siamese.

Cure

Nessuna cura particolare. Sarà sufficiente qualche spazzolata ogni tanto.

Adatto / consigliato a

È un gatto dal carattere impegnativo che tende ad affezionarsi a una persona sola. Il rapporto che si instaura è paragonabile a una vera storia d’amore: non vuole essere trascurato e ha bisogno di un padrone presente e affettuoso. Adatto soprattutto a persone che passano molto tempo in casa. Può abituarsi anche al guinzaglio.