Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Chow chow

Nome ufficiale

Chow chow

Introduzione / Storia / Curiosità

Il nome “Chow Chow” significa “leone vaporoso”, ed indica una razza antichissima originaria della Cina. Già 2000 anni fa questi cani venivano allevati per essere utilizzati come guardiani dei templi, ma anche come cani da pastore per la loro forza e resistenza. Inoltre erano particolarmente apprezzate la loro pelliccia e la carne pregiata. I suoi antenati più antichi venivano utilizzati dalla popolazione Ainous per la caccia, la pesca ed il traino delle slitte. In una antica leggenda cinese si fa riferimento ad un “leone dalla lingua blu”: certamente si tratta del Chow Chow.

La razza Chow Chow è rimasta isolata ed allevata solamente in Cina fino al 1800. Arrivò in Occidente dapprima sbarcando in Inghilterra, dove un esemplare venne portato a corte nel 1875, suscitando stupore alla Fiera d’Oriente. In Italia il primo esemplare arrivò nel 1901.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 9 a 15 anni
  • Peso maschio: da 25 a 33 Kg
  • Peso femmina: da 27 a 27 Kg
  • Altezza maschio: da 46 a 46 cm
  • Altezza femmina: da 44 a 51 cm
  • Prezzo: da 600 a 1300 €

Aspetto / Fisico del cane Chow chow

Il Chow Chow è un cane di taglia media. E’ un animale forte, muscoloso e ben proporzionato. Il suo cranio è largo e piatto, gli occhi grandi e scuri, le orecchie piccole, spesse ed arrotondate.  La lingua presenta una caratteristica colorazione blu-nera. Altro tratto distintivo sono i garretti non angolati. Il collo è forte e massiccio e permette un portamento altero del capo; la coda alta, il torace largo.

Mantello / Colore

Il mantello del Chow Chow è folto, con un collare che ricorda la criniera di un leone. Il sottopelo è soffice e lanoso, il pelo di copertura ruvido. Esistono esemplari a pelo corto, meno conosciuti e diffusi. La colorazione del manto è unicolore, e varia dal nero al fulvo,  crema o bianco. Può essere sfumato ma non presenta macchie o chiazze. Spesso la zona delle cosce e della parte inferiore della coda è di colore più chiaro rispetto al resto del corpo.

Carattere della razza Chow chow

Il Chow Chow è un cane dal carattere calmo e tranquillo. Sa essere molto affettuoso con il suo padrone, con gli altri è riservato e diffidente ma non aggressivo. E’ indipendente e testardo, perciò la sua educazione richiede pazienza e competenza. E’ un cane coraggioso, con una elevata tolleranza alla fatica ed al dolore fisico. Abbaia poco e solo se necessario. E’ generalmente indifferente agli altri cani, ma se essi gli mostrano la loro antipatia non si tira indietro: è quindi importantissimo lavorare sulla socializzazione fin da quando è cucciolo.

Alimentazione

L’alimentazione del Chow Chow varia con l’età. Ai cuccioli la razione giornaliera va somministrata suddivisa in quattro o cinque pasti, da diminuire nel corso del tempo fino ad arrivare a due. Acqua fresca e pulita deve essere sempre a sua disposizione.

Cure per il cane Chow chow

E’ necessario dedicare particolare attenzione alla cura del pelo. Va spazzolato più volte a settimana (tre o quattro), ma è sufficiente lavarlo una volta al mese. In generale si tratta di una razza piuttosto robusta. Nei periodi caldi soffre le alte temperature, per cui è importante assicurarsi che sia sempre ben idratato.

Si adatta bene alla vita in appartamento, a patto che non si trascuri di fargli fare movimento ed esercizio fisico all’aperto. E’ una razza predisposta allo sviluppo di malattie autoimmuni. La sua salute va pertanto monitorata attraverso controlli periodici dal veterinario.

Adatto / consigliato a

Il Chow Chow è un ottimo cane da guardia. Il suo carattere naturalmente diffidente ma allo stesso tempo tranquillo fa si che abbai solo se necessario, e pur essendo un fedele guardiano non è aggressivo.

Si presta bene anche alla funzione di animale da compagnia, e può essere un grandissimo amico dei bambini. Questo vale in particolare per la femmina, dotata di grande istinto materno.

E’ tuttavia un cane testardo e non particolarmente ubbidiente, per cui è necessario educarlo con pazienza e costanza fin da cucciolo, per ottenere il meglio del suo carattere.