Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Tenterfield Terrier

Nome ufficiale

Tenterfield Terrier

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo piccolo animale è un vero e proprio cacciatore: come il Miniature, è stato ampiamente allevato in Australia a partire dal Fox inglese per arginare la diffusione degli animali infestanti, soprattutto i ratti.

Entro il XIX secolo questo cane era scelto dai proprietari di grandi casolari agricoli e nel giro di qualche decennio anche nelle città, dove il problema dei topi e dei serpenti era ugualmente sentito, divenne comune possedere un Terrier piccolo e di facile toelettatura come questo.

Nonostante la grande somiglianza col Miniature in patria le due razze sono ben distinte. Tra gli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso si sentì infatti l’esigenza, durante la stesura dello standard a opera del primo club, di differenziare questo cane dal Miniature: i membri non riuscivano ad accordarsi in maniera unanime sui tratti che avrebbe dovuto presentare il nuovo Mini Foxie australiano e fu ben presto chiaro che l’unica soluzione era formare club diversi per due razze distinte.

Nel 1993 un gruppo di appassionati creò un’associazione dedicata al Tenterfield e la razza in Australia venne ufficialmente riconosciuta nel 2002. Il nome viene da una cittadina del Nuovo Galles del Sud, Tenterfield, dove il cane era particolarmente apprezzato.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Piccola
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 14 a 15 anni
  • Peso maschio: da 3.5 a 5.5 Kg
  • Peso femmina: da 5.5 a 5.5 Kg
  • Altezza maschio: da 25 a 25 cm
  • Altezza femmina: da 25 a 30 cm

Aspetto / Fisico del cane Tenterfield Terrier

Cane piccolo e compatto, dal muso meno lungo rispetto all’antenato inglese e stop evidente. Le orecchie sono erette o semierette. È necessario precisare ciò che lo differenzia inequivocabilmente dal Miniature. Prima di tutto, le dimensioni del cranio: se lo standard del Miniature parla di una testa di piccole dimensioni, quella del Tenterfield è certamente più grande. Inoltre la colorazione del tartufo, che nel Miniature Terrier deve essere solo nero, può essere anche color fegato. I piedi sono uno dei punti che maggiormente si discostano dal Miniature, il cui standard li prevede ovali, mentre nel Tenterfield sono tondi.

Mantello / Colore

Il pelo è corto. Oltre alle combinazioni del Miniature, cioè bianco con chiazze nere o tan più o meno scuro, è ammessa anche la varietà con chiazze color fegato o tigrate.

Carattere della razza Tenterfield Terrier

Il Tenterfield è una razza attiva e versatile. Mostra grande fiducia nei confronti del padrone, dal quale ha sempre voglia d’imparare: si addestra facilmente se premiato nei comportamenti che si vuole incentivare. Giocoso e pieno d’energie, adora la compagnia dei bambini ma attenzione ad animali piccoli di altre specie: l’istinto di caccia in questo cane è tutt’altro che sopito.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Tenterfield Terrier.

Cure per il cane Tenterfield Terrier

Il pelo non necessita di cure particolari se non qualche spazzolata e un bagno quando è necessario. La noia lo porta a comportamenti distruttivi: anche se in appartamento, bisognerà garantire a questo cane esercizio fisico quotidiano.
È una razza molto sana e longeva. Può soffrire di lussazione della rotula e di ipotiroidismo.

Adatto / consigliato a

È un cane adatto a tutti, bambini compresi. Ama essere coccolato e si adegua bene alla vita in casa, purché possa uscire a fare una passeggiata tutti i giorni.