Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Spinone Italiano

Nome ufficiale

Spinone, Italian Spinone, Griffone Italiano, Italian Griffon

Introduzione / Storia / Curiosità

Le radici di questa razza canina si perdono nella notte dei tempi. Alcuni studiosi sostengono che la sua culla di origine fu il Piemonte, da cui venne introdotto in Francia dando inizio a quel ramo che avrebbe poi portato agli attuali Griffoni.

Altri studiosi invece propendono per un’origine francese ma una conferma indiretta della sua italianità è la forte somiglianza con il Bracco Italiano, di cui è quasi una variante a pelo duro (tant’è che anticamente era nominato come Bracco spinoso).

Lo Spinone è fedele compagno dei cacciatori italiani almeno dal XV secolo, epoca in cui il Mantegna ne ritrasse uno nel Palazzo ducale di Mantova ai piedi di un personaggio affrescato nella Camera degli Sposi. Dopo secoli di grande diffusione, tra Otto e Novecento lo Spinone venne trascurato, preferendogli in particolare il Setter Inglese.

Nel secolo scorso, soprattutto durante gli anni ’50, grazie ad allevatori appassionati lo Spinone fu nuovamente selezionato e riportato in auge tra i cacciatori.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 34 a 39 Kg
  • Peso femmina: da 34 a 34 Kg
  • Altezza maschio: da 60 a 60 cm
  • Altezza femmina: da 60 a 65 cm

Aspetto / Fisico del cane Spinone Italiano

Cane solido e vigoroso, dal petto ampio e torace largo, con costole cerchiate. Le zampe sono forti e i piedi rotondi e ben arcuati. Il tartufo, spugnoso, può essere di una tonalità dal rosa sino al marrone, a seconda del colore del mantello. Gli occhi, grandi e tondi, sono color ocra. Le orecchie sono triangolari dalla punta tondeggiante, pendenti ma leggermente sollevate all’attaccatura. La coda è grossa alla base, portata in linea col dorso oppure bassa (un tempo era tagliata).

Mantello / Colore

Il pelo, dritto e duro, senza sottopelo, è lungo circa 4-6 cm ma più corto su muso, testa e orecchie, a spazzola nella zona posteriore delle zampe. Tende ad allungarsi nelle sopracciglia. I colori possono essere: bianco o bianco a chiazze arancioni; la varietà “melata”, cioè bianco puntinato di arancio; bianco con chiazze marroni; bianco punteggiato di marrone, ovvero roano (nella pregiata varietà “tonaca di frate”).

Carattere della razza Spinone Italiano

Ha un carattere splendido, molto equilibrato: fedele e affettuoso, adora le coccole e il gioco. Mai aggressivo, gli piace compiacere le persone che lo circondano esibendosi come un vero e proprio intrattenitore. Pur essendo un cane da lavoro, si adatta allo stile di vita del padrone con il quale deve passare molto tempo per non diventare depresso.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Spinone Italiano.

Cure per il cane Spinone Italiano

Il mantello rustico non necessita di particolari cure: sarà sufficiente una spazzolata a settimana.
Questa razza è interessata a una patologia ereditaria mortale trasmessa da un gene recessivo: l’atassia cerebellare. Meglio quindi affidarsi ad allevatori esperti e informarsi bene prima dell’acquisto di un cucciolo.

Adatto / consigliato a

Oltre che per la caccia, questo cane si rivela un ottimo animale da compagnia: leale e intelligente, sa adattarsi alle abitudini del padrone. Perfetto quindi per chiunque, sia per le persone più sportive sia per coloro che vogliono un compagno che tenga loro compagnia in casa, a patto che gli venga garantita un minimo di attività fisica quotidiana.