Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Boykin Spaniel

Nome ufficiale

Boykin Spaniel

Introduzione / Storia / Curiosità

Si crede che il Boykin Spaniel discenda da un cane randagio che nel XIX secolo, nella Carolina del Sud, abbia seguito il banchiere Alexander White fino a casa. Il banchiere lo adottò col nome di Dumpy: era un maschio marrone di tipo Spaniel che mostrava una certa attitudine per il recupero.

White donò dunque il cane al suo amico e compagno di caccia Whitaker Boykin, da cui deriva il nome della razza. Il Boykin Spaniel è frutto degli incroci di Dumpy con l’American Water Spaniel, il Spinger Spaniel e i cani da punta Chesapeake Bay Retriever.

Era utilizzato come cane caccia al tacchino selvatico lungo le rive del fiume Wateree. Oggi è popolare nel Sud degli Stati Uniti tra i cacciatori d’uccelli che praticano sia in montagna che al lago. Nel 2007 il Boykin Spaniel Club All. Ass. of America è stato nominato dall’AKC come club ufficiale. Nel dicembre del 2009 è diventata una razza registrata dall’AKC.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: No

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 10 a 14 anni
  • Peso maschio: da 13 a 17 Kg
  • Peso femmina: da 16 a 16 Kg
  • Altezza maschio: da 38 a 38 cm
  • Altezza femmina: da 35 a 40 cm

Aspetto / Fisico del cane Boykin Spaniel

Il Boykin Spaniel è una razza leggermente più grande del Cocker Spaniel Inglese. È un cane di piccola-media taglia. Gli arti posteriori sono più potenti di quelli anteriori che gli permettono molta velocità. Il muso è lungo, il tartufo è nero. Gli occhi sono gialli. Le orecchie sono lunghe. La coda è ricurva e attaccata alta, in alcuni Stati viene tagliata a un terzo della sua lunghezza.

Mantello / Colore

È accettato qualsiasi tipo di mantello: ondulato, arricciato o anche dritto. Le orecchie sono coperte da un pelo riccio. Il pelo è impermeabile e di media lunghezza. Il colore può essere fegato o cioccolato fondente. Sulle orecchie può avere sfumature dorate, come schiarite dal sole. Alcuni cani possono avere un ciuffo.

 

Carattere del cane Boykin Spaniel

Il Boykin Spaniel è un cane amichevole, docile e obbediente, compagno intelligente e leale. È un nuotatore eccezionale e ama giocare con i bambini. È facile da addestrare, è molto fedele e si affeziona subito. È un po’ scontroso con gli altri cani. Hanno un olfatto molto sviluppato. Si adattano bene alla vita domestica purché gli venga data la possibilità di socializzare. È un cacciatore versatile, ma non è un cane da punta. Questa razza necessita di un proprietario che abbia una naturale tendenza alla leadership, che comunichi costantemente con lui e che gli dica cosa deve fare e cosa no.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Boykin Spaniel.

Cure per il cane Boykin Spaniel

Hanno bisogno di esercizio fisico quotidiano e di una regolare toelettatura. Se il cane va a caccia necessita del taglio del pelo perché può impigliarsi e raccogliere sporcizia. Naturalmente deve essere spazzolato quotidianamente o quasi. Le orecchie vanno controllate spesso.

Adatto / consigliato a

Adatto al riporto in acqua, specializzato nella caccia di anatre, piccioni, colombi e fagiani. Buon cane da compagnia e da guardia.