Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Hokkaido

Nome ufficiale

Hokkaido Dog, Hokkaidō-inu, Hokkaidō-ken, Ainu-Ken

Introduzione / Storia / Curiosità

L’Hokkaido prende il nome dall’isola dove questo cane è presente da quasi un migliaio d’anni. Il suo sbarco risale infatti al XII secolo, quando ci furono numerosi scambi commerciali tra Hokkaido e Honshu (la maggiore isola del Giappone).

Il fatto di trovarsi su un’isola ha evitato contaminazioni, facendo sì che la razza si sia mantenuta praticamente immutata nei corso dei secoli. La sua prima descrizione risale al 1869, a opera del zoologo inglese Thomas W. Blankiston.

L’Hokkaido è un cane resistente al freddo clima dell’isola e spesso è stato impiegato nella ricerca di superstiti dispersi nella neve. Nel 1937 una legge lo ha reso specie protetta, dichiarandolo monumento nazionale.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 20 a 30 Kg
  • Peso femmina: da 30 a 30 Kg
  • Altezza maschio: da 48 a 48 cm
  • Altezza femmina: da 46 a 48 cm

Aspetto / Fisico del cane Hokkaido

Cane di taglia media ben piazzato e dalle proporzioni armoniose. Il dorso è dritto, il garrese alto. Il petto è possente e il torace profondo. La testa è piatta, lo stop è appena evidente. Il muso è a cono, dritto. Il tartufo è nero, color carne solo nei cani dal mantello bianco. Le orecchie sono triangolari ed erette, marrone scuro. Gli occhi sono piccoli e di forma triangolare. La coda è attaccata alta, sempre portata arricciata sul dorso.

Mantello / Colore

Il pelo è duro e fitto. Il sottopelo è morbido e soffice. Le colorazioni sono: il cosiddetto sesamo (fulvo con punte nere), tigrato, bianco, rosso, nero e nero con focature.

Carattere della razza Hokkaido

Sono cani naturalmente protettivi col padrone, il che ne fa degli ottimi guardiani. Storicamente impiegati nella caccia e come animali da slitta, hanno un senso dell’orientamento stupefacente che li aiuta a ritrovare la strada di casa anche a miglia di distanza. Se correttamente socializzati, giocano con piacere coi bambini e tollerano anche altri animali.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Hokkaido.

Cure per il cane Hokkaido

Il suo mantello va spazzolato con regolarità. Sono particolarmente inclini alla CEA (Collie Eye Anomaly), un problema genetico che può causare anche cecità.

Adatto / consigliato a

L’Hokkaido può essere addestrato con coerenza e affetto. Le sue grandi energie vanno spese in passeggiate e corse quotidiane, e si consiglia di adottarne uno se si dispone di un ampio giardino.