Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Pastore di Brie

Nome ufficiale

Briard, Berger de Brie, Berger Briard, Cane da pastore di Brie

Introduzione / Storia / Curiosità

Gli antenati del Cane da pastore di Brie sono presenti in Francia sin dai tempi di Carlo Magno. Erano impiegati nella pastorizia, essendo pastori oltremodo efficienti e soprattutto indipendenti nel prendere le decisioni. Sono infatti in grado di guidare il gregge anche in pascoli non particolarmente vasti, senza che gli animali finiscano per brucare i campi coltivati.

Con il nome attuale lo si trova descritto solo nei primi dell’Ottocento in un’opera dell’abate Rozier, dove per la prima volta si fa riferimento al Cane di Brie.

Durante le due guerre mondiali ha rischiato l’estinzione, eppure i pochi esemplari allora disponibili venivano impiegati come sentinelle o per la ricerca dei feriti.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 10 a 12 anni
  • Peso maschio: da 27 a 41 Kg
  • Peso femmina: da 34 a 34 Kg
  • Altezza maschio: da 58 a 58 cm
  • Altezza femmina: da 56 a 65 cm

Aspetto / Fisico del cane Pastore di Brie

È una razza di cane solida, dall’aspetto rustico e piacevole. La testa presenta uno stop marcato e il tartufo dalle narici ben definite, di colore nero (tranne che negli esemplari col mantello blu, che presentano il tartufo blu). Le orecchie sono attaccate alte e non aderenti. La groppa è poco inclinata e la coda è portata bassa, lunga sino al garretto, con una arricciatura all’estremità.

Mantello / Colore

Il pelo è flessuoso e lungo, dalla consistenza caprina. È presente un leggero sottopelo. I colori sono: nero, fulvo, fulvo carbonato (con possibile maschera), grigio o blu.

Carattere della razza Pastore di Brie

È un cane dal carattere straordinario: generoso e di grande coraggio, se messo alle strette dà prova di intelligenza e perspicacia uniche. Il suo spirito di iniziativa lo rende davvero ricettivo agli insegnamenti. Fortemente protettivo con la famiglia, diventa riservato e timido con chi non conosce.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Pastore di Brie.

Cure per il cane Pastore di Brie

Il suo pelo richiede almeno una spazzolata lunga e ben fatta a settimana perché non si annodi. Si consiglia di sfoltire il pelo in eccesso nelle orecchie e tra i cuscinetti delle zampe.
Possono essere inclini a soffrire di atrofia progressiva della retina, catarattadisplasia dell’anca torsione dello stomaco.

Adatto / consigliato a

Sono cani adatti a proprietari attivi e molto presenti. La socializzazione sin dalla tenera età è importante soprattutto perché si abituino alla presenza dei bambini. Devono poter sfogare le loro energie tutti i giorni all’aperto, magari accompagnando il proprietario in un giro in bicicletta.