Laika della Siberia Occidentale

Nome ufficiale

Zapadnosibirska nizina, West Siberian Laika

Introduzione / Storia / Curiosità

Si tratta di una razza autoctona siberiana, proveniente dalle regioni degli Urali. L’allevamento sistematico avvenne a partire dal XX secolo, quando dagli originali cani da caccia chiamati localmente Khanty e Manci si ottennero rispettivamente l’Osyak e il Vogul, poi uniti insieme nella razza Zapadno-Sibirskaia Laika, approvata col primo standard nel 1952. Oggi è certamente il cane da caccia più popolare in Russia, soprattutto nelle regioni siberiane.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 18 a 25 Kg
  • Peso femmina: da 25 a 25 Kg
  • Altezza maschio: da 54 a 54 cm
  • Altezza femmina: da 52 a 58 cm

Aspetto / Fisico del Laika della Siberia Occidentale

La testa è triangolare e a forma di cuneo. Il cranio è arrotondato, dalle arcate sopraccigliari lievemente marcate. Lo stop è appena evidente. Il tartufo è nero, tollerato di un colore marrone negli esemplari bianchi. Gli occhi sono ovali e inseriti in profondità, marrone più o meno scuro a seconda del mantello. Le orecchie, a forma di V e ben appuntite, sono portate erette. La coda è arricciata sul dorso.

Mantello / Colore

Il pelo è duro, con sottopelo morbido e fitto. Nei maschi tende ad allungarsi in prossimità del garrese. I colori sono: grigio e marrone-rosso, rosso e marrone, grigio, fulvo, fulvo e marrone o bianco. La varietà bianca può presentare pezzature nelle colorazioni sopra elencate.

Carattere del Laika della Siberia Occidentale

È un cane equilibrato e sicuro di sé. Mostra grande fedeltà e attaccamento nei confronti della famiglia e di quello che ritiene essere il suo branco. Anche con gli estranei è socievole e ben disposto: non è un guardiano troppo affidabile. In patria è impiegato, con successo, nella caccia.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Laika della Siberia Occidentale.

Cure

Il pelo non richiede particolari accorgimenti: una spazzolata a settimana sarà più che sufficiente.

Adatto / consigliato a

È un cane pieno di energie: deve poter correre liberamente tutti i giorni per essere felice e sereno.