Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Korean Jindo dog

Nome ufficiale

Chindo, Jindo, Jindo Gae

Introduzione / Storia / Curiosità

Questa razza di cane particolarissima vive e prospera da tempo immemore sull’isola di Jindo, nella Corea del Sud, da cui ha preso il nome.

Non si sa quando o come i suoi progenitori fecero la loro comparsa sull’isola: secondo alcuni studiosi risalirebbe all’epoca dell’invasione mongola del XIII secolo. In Corea i Jindo sono amatissimi e molto rispettati: oltre ad avere una legge che li tutela, sono stati dichiarati monumento nazionale.

Il suo status speciale ne rende quindi molto difficoltosa l’esportazione: standardizzato dalla FCI, è presente in numero esiguo in Francia e Regno Unito, mentre non è ancora riconosciuto negli Stati Uniti, dove è considerato una rarità.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Difficile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 18 a 23 Kg
  • Peso femmina: da 19 a 19 Kg
  • Altezza maschio: da 50 a 50 cm
  • Altezza femmina: da 45 a 50 cm

Aspetto / Fisico del cane Korean Jindo dog

Cane elegante e armonioso nelle forme. Il dorso è orizzontale e il ventre si presenta ben retratto. Lo stop è marcato. Il tartufo è nero, anche se è ammesso color carne negli esemplari bianchi. Gli occhi sono marrone scuro, relativamente piccoli e a forma di mandorla. Le orecchie sono triangolari, spesse ed erette, appena rivolte in avanti. La coda, se allungata, arriva sino al garretto; è portata a falcetto o arrotolata, ricoperta di folto pelo.

Mantello / Colore

Il pelo è diritto e ben sollevato grazie al sottopelo, morbido e chiaro. Le colorazioni sono: fulvo, bianco, nero, nero con focature, grigio e tigrato.

Carattere della razza Korean Jindo dog

È un cane fedele e devoto al padrone: si dice riesca a coprire distanze immense per ritornare a casa. Può accompagnare l’uomo nella caccia. Pulito ed equilibrato, si mostra diffidente verso gli estranei: è un ottimo cane da guardia. Grazie a un olfatto a dir poco prodigioso, in patria è adottato dai militari per svolgere operazioni antidroga, per il reperimento di esplosivo o per la ricerca delle persone scomparse.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Korean Jindo dog.

Cure per il cane Korean Jindo dog

Il pelo va mantenuto pettinato, soprattutto durante i periodi di muta (due all’anno).

Adatto / consigliato a

È un cane che ha bisogno di un proprietario non alle prime armi, in grado di gestire la sua indole indipendente. Può adattarsi anche alla vita in appartamento, purché possa fare esercizio all’aria aperta tutti i giorni.