Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

East-European Shepherd

Nome ufficiale

Byelorussian Ovcharka, VEO

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo splendido cane è il frutto degli sforzi degli allevatori russi volti a ottenere, a partire dal Cane da pastore tedesco, una nuova razza resistente ai climi rigidi e di dimensioni maggiori. Tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta del secolo scorso è stato così messo a punto l’East-European Shepherd, un cane robusto e leale il cui aspetto ricorda il progenitore tedesco. In Russia e nei paesi dell’ex Unione Sovietica è molto diffuso: compagno per i poliziotti e per le guardie di frontiera, è scelto di frequente anche dai comuni cittadini per la sua grande intelligenza e la sua fedeltà inattaccabile. A oggi non è riconosciuto dai principali club internazionali.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 10 a 14 anni
  • Peso maschio: da 30 a 60 Kg
  • Peso femmina: da 60 a 60 Kg
  • Altezza maschio: da 66 a 66 cm
  • Altezza femmina: da 59 a 72 cm

Aspetto / Fisico del cane East-European Shepherd

La fisionomia è simile a quella del Cane da pastore tedesco: le zampe posteriori sono fortemente angolate, la groppa è inclinata. La testa è triangolare, più fine e sottile rispetto a quella del Pastore tedesco. Il tartufo è nero. Le orecchie sono grandi e triangolari, solitamente erette. La coda è lunga e portata a scimitarra quando il cane è in movimento.

Mantello / Colore

Il pelo è di media lunghezza, con folto sottopelo. Le colorazioni sono: nero e beige, nero e fulvo, nero o fegato tinta unita.

Carattere del cane East-European Shepherd

È un cane che sa essere ottimo guardiano, protettivo verso il proprietario e il suo territorio. Con la famiglia è sempre affettuoso e amichevole, mentre diffida degli estranei. Un addestramento coerente e tanta socializzazione a partire sin dalla tenera età lo aiuteranno a comprendere chi è il leader e a non sviluppare un’eccessiva timidezza.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane East-European Shepherd.

Cure per il cane East-European Shepherd

Il pelo va spazzolato più volte a settimana.
Come il progenitore Cane da pastore tedesco, soffre di displasia dell’anca e del gomito.

Adatto / consigliato a

È un cane intelligente e può imparare un numero elevatissimo di compiti e comandi: una vera gioia per gli allevatori. Per via della sua grande energia, deve poter svolgere quotidianamente attività all’aria aperta.