Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Sealyham Terrier

Nome ufficiale

Sealyham Terrier

Introduzione / Storia / Curiosità

Nato nel 1800 in Galles, essendo un terrier lo scopo della sua selezione era di cacciare piccole prede, roditori ecc. Inizialmente non era di colore bianco, ma probabilmente tendente al rossiccio o marrone, cosa che creava confusione tra la preda ed il cane stesso, inducendo spesso in errore i cacciatori.

Fu così che il Capitano Edwardes decise di procedere con una ulteriore selezione, che ha portato il Sealyham ad avere l’aspetto ed il carattere oggi conosciuti. Il nome Sealyham deriva proprio dalla tenuta del capitano Edwardes. A lui si deve il colore bianco, tipico di questa razza, utile per distinguere facilmente il cane dai selvatici che rincorreva.

La razza venne ufficialmente riconosciuta solo nel secolo successivo, quando venne definito il suo standard e nacque il primo club di razza (1908).

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Piccola
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 15 anni
  • Peso maschio: da 8 a 10 Kg
  • Peso femmina: da 9 a 9 Kg
  • Altezza maschio: da 27 a 27 cm
  • Altezza femmina: da 28 a 31 cm

Aspetto / Fisico del cane Sealyham Terrier

Di piccola taglia, il Sealyham è però di corporatura massiccia, robusta e muscolosa, anche se si tratta di un animale ben proporzionato e non squadrato. La testa è piccola, arrotondata. Le orecchie hanno la punta smussata, sono cadenti e distanti tra loro. Gli occhi grandi e molto scuri o neri. Le zampe corte, dritte e forti gli garantivano una buona tenuta al passo dei segugi. La cosa corta ed eretta.

 

Mantello / Colore

Il mantello del Sealyham è lungo e ruvido, di colore bianco. Il muso è incorniciato da un tipico pizzetto di barba e baffi sporgenti. Alla colorazione bianca uniforme possono fare eccezioni macchie color tasso, limone, blu o marroni, ma sempre di piccole dimensioni e situate sulla zona del capo e delle orecchie.

Carattere della razza Sealyham Terrier

Vivacissimi ed allegri, i Sealyham sono cani sempre in movimento. Hanno una vitalità strabiliante, e manifestano la loro inesauribile energia con un continuo correre e giocare. Allo stesso tempo però sono animali abitudinari, capaci di manifestare in maniera decisa il disappunto ed il disagio se qualcosa cambia nella loro routine.

Cocciuti e testardi, sono tuttavia dei buoni cani da compagnia per chi ha tempo, polso e pazienza per contenere la loro esuberanza con una educazione decisa. Instaurano con il padrone un rapporto strettissimo, quasi di adorazione.

Per la loro testardaggine ed il carattere forte tendono ad essere litigiosi con i loro simili, soprattutto se non sono stati abituati a socializzare sin da cuccioli. 

Alimentazione

Non ci sono indicazioni particolari per l’alimentazione del Sealyham.

Cure per il cane Sealyham Terrier

Particolare attenzione va posta alla pulizia ed alla toelettatura del mantello, la cui lunghezza facilita il deposito di polvere, sporcizia e parassiti.  Generalmente, il Sealyham gode di buona salute ed è un cane robusto. Come altri cani bianchi, potrebbe tendere a problemi all’udito.

Adatto / consigliato a

Adatto come cane da lavoro per la guardia e la caccia a piccoli roditori. Ottimo anche come compagno di giochi per i bambini, a patto che siano sufficientemente grandicelli da rispettare l’animale. Poco adatto alla vita sedentaria, che stia in appartamento o all’aperto il Sealyham ha bisogno di uscire e muoversi spesso.