Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Bracco italiano

Nome ufficiale

Italian Pointer

Introduzione / Storia / Curiosità

È una delle razze considerate native dell’Italia, diffusa già nel tardo Medioevo. Si tratta di un cane da ferma dinamico e vigoroso, eccellente nella caccia e splendido compagno in famiglia.

A stabilizzarne i tratti grazie a un attento lavoro di selezione e allevamento fu Paolo Ciceri, che negli anni Trenta del secolo scorso riuscì a piazzare al primo posto uno dei suoi bracchi a un’importante esposizione tenutasi a Stoccarda.

Da oltre sessant’anni gli appassionati del Bracco italiano si riuniscono nella Società amatori bracco italiano promossa da Cineri, la SABI, oggi un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli estimatori della razza.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Grande
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 14 anni
  • Peso maschio: da 25 a 40 Kg
  • Peso femmina: da 40 a 40 Kg
  • Altezza maschio: da 58 a 58 cm
  • Altezza femmina: da 55 a 62 cm

Aspetto / Fisico del cane Bracco italiano

Cane elegante e forte, dagli arti asciutti e muscolatura robusta. Il cranio presenta arcate sopraccigliari marcate; lo stop è poco evidente. Le labbra superiori ricadono leggermente. Il tartufo è molto sviluppato e la colorazione può variare dal rosa al marrone a seconda del mantello. Gli occhi, ovali, sono marroni più o meno scuro. Le orecchie sono lunghe e pendenti, arrotondate in cima. La coda è dritta e robusta.

Mantello / Colore

Il pelo è corto e fine. La colorazione di base è bianco con chiazze e punteggiature variabili nella disposizione e nella tonalità (dall’arancio al marrone).

Carattere della razza Bracco italiano

È un cane intelligente e responsabile, adatto a tutte le tipologie di caccia. In famiglia si dimostra dolce e tenero, attento coi bambini e rispettoso dell’autorità del padrone.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Bracco italiano.

Cure per il cane Bracco italiano

Il mantello non richiede particolari cure.

Adatto / consigliato a

Eccellente compagno per gli amanti della caccia, è amorevole e affettuoso nell’ambiente domestico.