Parson Russell Terrier

Nome ufficiale

Parson

Introduzione / Storia / Curiosità

Le dispute su questa razza paiono essersi finalmente appianate, dopo decenni di controversie. Le sue origini sono sostanzialmente quelle del Jack Russell, con il quale è stato spesso accumunato. È certo infatti che il Parson derivi dallo stesso reverendo John (detto Jack) Russell che ha dato i natali al cane omonimo. In seguito però, parallelamente al club dedicato al Jack Russell, si mantenne un attivo club dedicato al Parson. Questo si è battuto per il riconoscimento, avvenuto da parte della FCI nel 2001, del Parson come razza a sé: la fisionomia è differente rispetto al Jack Russell, in particolare per quello che riguarda le zampe, più lunghe e slanciate. Quanto accaduto nella FCI mostra il trend generale seguito oramai dalla maggior parte dei club internazionali, ovvero quello di delineare entrambe gli standard.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Piccola
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 13 a 15 anni
  • Peso maschio: da 6 a 7.7 Kg
  • Peso femmina: da 7.7 a 7.7 Kg
  • Altezza maschio: da 34 a 34 cm
  • Altezza femmina: da 31 a 35 cm

Aspetto / Fisico del Parson Russell Terrier

Il dorso è orizzontale e il torace deve essere non troppo profondo. Il cranio è piatto e lo stop è poco marcato. Il tartufo è nero. Le orecchie sono piccole e a V, pendenti in avanti; in lunghezza, la punta dell’orecchio deve poter raggiungere la parte più esterna dell’occhio. Le zampe sono visibilmente più lunghe e slanciate rispetto al Jack Russell. La coda, dall’attaccatura abbastanza alta, è portata allegramente.

Mantello / Colore

Il pelo è duro e ruvido, con sottopelo folto. Nella colorazione il bianco deve dominare; si aggiungono chiazze in alternativa fuoco, gialle o nere, oppure in combinazione tra loro. Le macchie devono il più possibile limitarsi alla testa e alla base della coda.

Carattere del Parson Russell Terrier

Sono cani davvero vivaci. Le loro energie devono essere guidate dall’educazione di un padrone abbastanza esperto, che sia in grado di imporre loro le regole basilari per una tranquilla convivenza, anche in virtù del fatto che molte volte sono adottati per vivere in appartamento. Leali e coraggiosi, non temono niente e nessuno.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Parson Russell Terrier.

Cure

Il mantello richiede ben poche cure: una spazzolata a settimana manterrà il pelo in ordine.
Sono animali molto sani. Si registrano casi di malattia di Legg-Calvé-Perthes.

Adatto / consigliato a

Si tende a sconsigliare l’acquisto di un Parson Russell ai proprietari alle prime armi: testardi e iperattivi, questi cani possono diventare problematici per un padrone inesperto. Con un’adeguata attività fisica e una precoce socializzazione si adatta bene alla vita in appartamento.