Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cane Galgo spagnolo

Nome ufficiale

Galgo Espanol, Levriero Spagnolo

Introduzione / Storia / Curiosità

Il Galgo Spagnolo, conosciuto semplicemente come Galgo, è una razza canina antichissima. Discende dai cani da caccia arrivati in Spagna dalla Gallia attorno al 400-500.

Utilizzato per la caccia a vista di prede veloci (lepri, volpi) o per le corse nei cinodromi, solo attualmente viene considerato anche cane da compagnia. Fondamentalmente comunque rimane un animale da lavoro, spesso sfruttato ed abbandonato quando non assolve più il suo dovere.

Allevato soprattutto nelle zone rurali, attualmente i suoi allevatori (galgueros) non sono più molto interessati a registrarne le nascite. Pare che purtroppo la tradizione di abbandonarli o ucciderli quando non sono più “utili” per la caccia o per le corse sia ancora abbastanza diffusa, nonostante le leggi contro il maltrattamento degli animali. Esistono diverse associazioni, Spagnole ed europee, che si occupano di rieducare e salvare questi magnifici animali.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: No
  • Da caccia: Si
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 15 anni
  • Peso maschio: da 23 a 25 Kg
  • Peso femmina: da 24 a 24 Kg
  • Altezza maschio: da 62 a 62 cm
  • Altezza femmina: da 60 a 58 cm

Aspetto / Fisico del cane Galgo spagnolo

L’aspetto del Galgo è quello fine ed elegante proprio dei levrieri in generale. La testa ed il muso sono lunghi e stretti, le orecchie alte, triangolari, con la punta arrotondata. I piccoli occhi a mandorla hanno un’espressione riservata e timida. Il Galgo è un cane di taglia media, con zampe dritte, sottili e forti. La coda è portata alta, lunga. La muscolatura asciutta e tonica, il torace ampio, la linea snella e slanciata.

Mantello / Colore

Il mantello è formato da pelo raso, liscio e molto fine. Esiste una varietà a pelo ruvido ma è decisamente rara. La colorazione comprende tutti i colori, anche se le tonalità più frequenti sono il nero ed il fulvo-tigrato.

Carattere della razza Galgo spagnolo

Dal punto di vista lavorativo, il Galgo è un animale velocissimo, ottimo cacciatore soprattutto per prede veloci come le lepri. Docile ed ubbidiente, è portato ad uccidere la preda lasciandola intatta per il padrone. Si affeziona moltissimo a chi lo accudisce. Ha un carattere riservato ed intelligente, può sembrare “scostante” o diffidente ma non lo è. Rimarrà sempre schivo con gli estranei (persone o cani che siano), ma compiacerà ed adorerà il suo padrone ogni volta che può.

Alimentazione

Non ci sono indicazioni particolari per la dieta del cane Galgo.

Cure per il cane Galgo spagnolo

Come molti levrieri, il Galgo teme in particolare i colpi di calore ed è potenzialmente soggetto alla torsione dello stomaco. Agire preventivamente in questi casi, evitando un’esposizione sconsiderata al sole, prestando attenzione ad una idratazione corretta ed a una dieta bilanciata, sarà probabilmente sufficiente ad evitarli.

Adatto / consigliato a

Il Galgo, sia che si tratti di un cucciolo o di un animale rieducato dopo un abbandono, non è certamente un cane per tutti. Sebbene il suo carattere non sia aggressivo e tenda ad essere docile ed ubbidiente con il suo padrone, ha comunque un carattere forte ed a volte testardo. Deve poter uscire spesso e a lungo, non solo per i bisogni, ma per sfogare il suo innato bisogno di movimento. I levrieri corrono velocissimi, ed è importantissimo non togliere mai il guinzaglio se non in una zona chiusa e protetta. Se bene addestrato ed educato, può vivere in appartamento per via dello stretto rapporto che instaura con il padrone, ma è fondamentale che abbia a disposizione ampi spazi o che venga portato fuori spessisimo e regolarmente.