Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Keeshond

Nome ufficiale

Spitz tedesco, Dutch Barge Dog, German Spitz, Wolfspitz

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo spitz, originario delle zone tra Germania e Olanda, è nello standard della FCI accomunato agli altri spitz tedeschi, quali il Großspitz o Mittelspitz, dai quali differisce però per dimensione e colore del mantello. Nel XVIII secolo venne eletto a simbolo dei ribelli contro la casa degli Orange e quando questa ristabilì il suo potere, la razza rischiò l’estinzione: i proprietari di questi cani finirono per disfarsene pur di non rischiare l’accusa di tradimento. Nei secoli a venire, nonostante le proteste degli appassionati olandesi, come paese di origine negli standard è stato quasi sempre indicato la Germania.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Piccola
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 13 a 15 anni
  • Peso maschio: da 15.5 a 20.5 Kg
  • Peso femmina: da 20.5 a 20.5 Kg
  • Altezza maschio: da 43 a 43 cm
  • Altezza femmina: da 43 a 45 cm

Aspetto / Fisico del cane Keeshond

La fisionomia è quella dello spitz: compatto, col muso volpino e orecchie dritte, triangolari e vicine tra loro. Gli occhi sono scuri. Le zampe sono dritte e i piedi tondi come quelli di un gatto. La coda si avvolge sopra il dorso.

Mantello / Colore

Il pelo è lungo e liscio, ben sollevato dal corpo anche grazie alla presenza di un fitto e ovattato sottopelo. Il colore è grigio sfumato, ovvero argento dalle punte nere. Attorno agli occhi devono delinearsi i tipici “occhiali” neri.

Carattere del cane Keeshond

Questo cane deve trascorrere quanto più tempo possibile col padrone. Vivace e solare, è abbastanza facile da addestrare: la sua intelligenza gli permette un’estrema facilità nell’apprendere. È territoriale: sarà un buon guardiano.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Keeshond.

Cure per il cane Keeshond

Il lungo pelo richiede spazzolature praticamente quotidiane e rende questi cani abbastanza insofferenti al caldo.
Sono colpiti con relativa frequenza da malattie cardiache, ipotiroidismo e allergie cutanee.

Adatto / consigliato a

È un cane che deve vivere a stretto contatto col padrone, perfetto in appartamento. Nonostante ciò, bisogna assicurargli quotidianamente un po’ di esercizio all’aperto.