Cane da pastore di Vallée

Nome ufficiale

Polski Owczarek Nizinny, Polish Lowland Sheepdog

Introduzione / Storia / Curiosità

Questo simpatico bovaro è presente in Polonia sin dal tardo Medioevo. I suoi progenitori sono con tutta probabilità gli stessi dell’antico Puli, incrociati con altri cani da pastore. Una storia dal sapore leggendario narra di un commerciante polacco che, nella Scozia del Cinquecento, aveva acquistato un gregge di pecore da un pastore del posto. Il commerciante si presentò a prendere il gregge con sei di questi cani. Il pastore scozzese rimase a tal punto impressionato dalla loro abilità di bovari che ne acquistò tre a caro prezzo. Si dice che, proprio da questi tre cani polacchi, nacque quello che poi diventerà il Bearded Collie. In Polonia invece la stabilizzazione della razza nonché il primo standard si deve alla veterinaria Danuta Hryniewicz. Grazie a un allevamento basato sulla consanguineità, dal suo cane Smoka ha dato il via alla maggioranza delle linee dell’attuale Cane da pastore di Vallée, riconosciuto come razza dalla FCI nel 1959.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: Si
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Medio
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 12 a 15 anni
  • Peso maschio: da 13.5 a 16 Kg
  • Peso femmina: da 16 a 16 Kg
  • Altezza maschio: da 45 a 45 cm
  • Altezza femmina: da 42 a 47 cm

Aspetto / Fisico del Cane da pastore di Vallée

Il pelo rende la testa più imponente di quello che è in realtà. Il dorso è piatto, il torace è profondo e dalle costole cerchiate. Il tartufo è scuro, lo stop ben marcato. Occhi di media misura, ovali di color nocciola. Il collo è lungo, forte e muscoloso. La coda può essere corta o più lunga; in quest’ultimo caso, sarà portata ricurva sul dorso, ma senza arricciarsi.

Mantello / Colore

Il pelo è ruvido, fitto e lungo; generalmente liscio, può presentarsi anche leggermente ondulato. Sulla fronte dovrà esserci la caratteristica frangia. Il sottopelo è morbido. Sono accettate tutte le varietà di colore e pezzature.

Carattere del Cane da pastore di Vallée

Equilibrato e con buona memoria, è vivace e obbediente. È affettuoso coi famigliari ma riservato con gli estranei. Raramente aggressivo, morde solo se duramente provocato e i proprietari in genere si fidano a lasciarlo coi bambini. Si adatta con grande facilità ed è quindi perfetto per le persone che viaggiano molto.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del Cane da pastore di Vallée.

Cure

Il mantello richiede una spazzolata a settimana, al fine di evitare che si formino fastidiosi nodi.

Adatto / consigliato a

È un cane attivo che non si presta alla vita in appartamento. Per via della sua intelligenza, gli stimoli mentali e fisici non dovranno mai mancare affinché non diventi depresso. Perfetto per gli appassionati di frisbee e agility e, in virtù della sua grande adattabilità, per chi ama viaggiare.