Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Koolie

Nome ufficiale

Coolie, Australian Koolie, Kishu

Introduzione / Storia / Curiosità

L’aspetto di questo cane australiano tradisce la discendenza dal Smooth collie (ovvero la varietà a pelo corto) blu merle, a cui si aggiunge indubbiamente il contributo del Black and Tan Collie delle regioni montuose scozzesi. Questi cani fanno parte con tutta probabilità delle importazioni avvenute nel corso dell’Ottocento sotto la guida dell’allevatore Thomas Hall, lo stesso che ha dato i natali all’Australian Cattle Dog. Si tratta di un animale da lavoro dalle notevoli capacità come bovaro, abile in particolare nel muovere e tener unite le greggi ovine. Con l’avvento dell’industrializzazione il Koolie, razza non ufficialmente riconosciuta ma che aveva tratti stabili e noti ai pastori della zona, iniziò a contaminarsi. Nel 2000 è stato istituito il Koolie Club of Australia al fine di preservarne in qualche modo le caratteristiche soprattutto comportamentali, quelle che cioè – secondo il club – contraddistinguerebbero davvero il Koolie. L’Australian National Kennel Council lo ha riconosciuto nel 2004 e qualche anno dopo si sono registrate le prime esportazioni verso l’Europa, in particolare in Finlandia e Svizzera.

Caratteristiche

  • Dimensione / Taglia: Media
  • Da guardia: No
  • Da caccia: No
  • Addestrabile: Facile
  • Ipoallergenico: Si

Valutazione

  • Adatto ai bambini:
  • D'accordo con gatti:
  • D'accordo con cani:
  • Intelligenza:
  • Adatto appartamento:

Valori

  • Lunghezza vita: da 13 a 17 anni
  • Peso maschio: da 9 a 18 Kg
  • Peso femmina: da 18 a 18 Kg
  • Altezza maschio: da 40 a 40 cm
  • Altezza femmina: da 40 a 60 cm

Aspetto / Fisico del cane Koolie

Come detto precedentemente, i club dedicati al Koolie tendono a non definire con precisione tratti fisici per concentrarsi invece sulle abilità. Inoltre bisogna tener presente che, a seconda delle regioni e del tipo di allevamento praticato, la corporatura del Koolie mostra notevoli differenze: nel Nuovo Galles del Sud e nel Queensland settentrionale, per esempio, l’allevamento di animali di grande mole e i percorsi molto lunghi hanno reso l’ossatura del Koolie allungata e agile; invece nella regione delle Snowy Mountains nell’Hunter Valley i calanchi, in unione alla vegetazione fitta e bassa, hanno forgiato un animale dalla fisionomia tozza.

Mantello / Colore

Il pelo è nelle varietà corto o più lungo. Può essere tinta unita nero, rosso o marrone; bicolore bianco e nero o rosso e nero; tricolore con base rossa o nera o merle, e macchie bianche e punti marroni. La colorazione di occhi e tartufo è in linea col mantello.

Carattere del cane Koolie

È un cane davvero intelligente, leale e devoto. Si tratta di un compagno di lavoro instancabile con un fortissimo istinto da bovaro, evidente anche se scelto come animale da compagnia: tende a “radunare” tutto ciò che si muove e, all’aperto, si preoccupa di tener uniti i membri della famiglia. Splendido con i bambini, non è adatto a passare troppo tempo da solo.

Alimentazione

Nessuna indicazione particolare sull'alimentazione del cane Koolie.

Cure per il cane Koolie

Il pelo non richiede che una spazzolata ogni tanto, con maggior frequenza se si tratta della varietà a pelo lungo.
Il gene merle può causare sordità o cecità.

Adatto / consigliato a

È un cane davvero attivo e pieno di energie che ha bisogno di continui stimoli fisici e mentali. Perfetto quindi per padroni attivi che abbiano voglia di un compagno dinamico, magari per prove di agility o obbedienza.