Malattie della pelle del cane: tipologie e razze a rischio

Malattie della pelle del cane: tipologie e razze a rischio

La pelle è l’organismo più esteso del corpo. Funge da barriera protettiva per i tessuti sottostanti, ed è costituita da diversi strati di cellule. Gli strati interni sono quelli più giovani: man mano che le cellule nuove si rigenerano, quelle vecchie vengono spinte in superficie, per essere eliminate tramite desquamazione. Oltre a quella protettiva, la pelle svolge altre importanti funzioni:

Sulla cute si trovano terminazioni nervose che rilevano le variazioni di temperatura, le pressioni, le vibrazioni, le sensazioni dolorose;
E’ l’organo attraverso cui viene mediato il senso del tatto;
Controlla l’evaporazione dei liquidi e quindi la termoregolazione;
Diversi annessi cutanei (per esempio le unghie) fungono da strumenti di difesa o offesa;
È una riserva di grassi e acqua.

Il cane: malattie frequenti e razze predisposte

  • La dermatite atopica è una patologia cutanea cronica, caratterizzata da prurito e croste. A questa patologia sono particolarmente predisposti il Beagle, il Golden Retriever, il West Highland White Terrier, il Labrador, il Dalmata, il Boxer ed il Pastore tedesco.
  • La rogna demodettica può presentarsi sotto due forme (localizzata e generalizzata), ed è causata da un acaro (il Demodex) che vive nei follicoli piliferi del cane. Essa tende a colpire più frequentemente il Pastore tedesco e lo scozzese, il Dalmata, il Setter inglese, l’Alano e il Chow Chow.
  • Il Pastore tedesco, inoltre, è soggetto allo sviluppo della piodermite. Si tratta di una grave infezione che risponde solo parzialmente alla terapia antibiotica.
  • Sempre il Pastore tedesco soffre spesso di dermatite da mosca nella zona della punta delle orecchie. In questo caso a causa dello scuotimento della testa e del grattamento, si evidenziano sull’area la presenza di croste e sangue.
  • Le pododermatiti sono infezioni che si presentano tra le dita o sui polpastrelli. Esse sono diffuse tra razze a pelo corto come Bracco tedesco e Bulldog inglese.
  • I Bassotti tedeschi sono a rischio di Acanthonis nigricans. Questo disturbo è caratterizzato da zone di pelle iperpigmentate, con bordi mal delimitati, tra le pieghe cutanee. In queste aree la pelle è ispessita, vellutata al tatto, più scura.
  • Il mastocitoma cutaneo è un tumore della pelle dovuto all’accumulo di cellule originate dal midollo spinale. Si presenta in genere come un nodulo cutaneo di dimensioni variabili. SI presenta spesso nei Boxer, in particolare su torace e addome, ma anche su dita, testa e collo.