Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

L'alopecia nel cane: perché il cane perde il pelo?

L’alopecia nel cane: perché il cane perde il pelo?

Il sintomo dell’alopecia è comune tra i nostri amici cani. Alcune razze canine però sono maggiormente predisposte a soffrirne.

Che cos’è l’alopecia

L’alopecia consiste nella perdita di pelo in alcune parti o su tutto il corpo. L’alopecia è un sintomo non una malattia: per trattarla quindi va prima individuato e se possibile curato il problema scatenante.

Le cause di comparsa dell’alopecia

  • Deficit dell’ormone della crescita (GH);
  • Squilibrio degli ormoni sessuali;
  • Alterazioni nel ciclo di crescita del pelo;
  • Cause ambientali relazionate con l’allergia;
  • Stress o ansia;
  • Vaccinazioni (nell’area dell’iniezione);
  • Parassiti;
  • Cambi di stagione;
  • Leccamento ripetitivo e eccessivo;
  • Alterazioni nel follicolo pilifero.

Solitamente però l’alopecia nel cane dipende principalmente da: malattie del follicolo, malattie da autotraumatismo e malattie sistemiche.

Alopecia da malattie del follicolo

L’alopecia da malattia del follicolo si manifesta perché un agente patogeno si inserisce nel follicolo pilifero creando un’infiammazione che porta alla caduta del pelo.

Tra le cause troviamo i batteri (dermatiti batteriche), i funghi (tigna) e i parassiti (demodex, malassezia).

Questa forma di alopecia causa prurito e viene curata con specifici medicinali prescritti dal veterinario, (antibiotici, antifungini, antiparassitari) da applicare sulla pelle, somministrati per via orale nei casi più gravi.

Alopecia da malattie da autotraumatismo

Se il cane sente un prurito molto intenso alla pelle, è quasi sicuro che possa grattarsi compulsivamente e nel farlo può portare via molto pelo.

Tra le cause ci sono la dermatite allergica da pulci, altre malattie parassitarie come (acari, rogna, allergie alimentari, dermatite atopica)

Alopecia da malattie sistemiche

Con la presenza di malattie sistemiche (metaboliche o ormonali), si può presentare tra i vari sintomi, la perdita di pelo. In questo caso risulta il più delle volte simmetrica da tutti e due i lati del corpo del cane.

Tra questi problemi troviamo ipotiroidismo, malfunzionamento della tiroide, disfunzione della ghiandola surrenale, diabete, squilibri degli ormoni sessuali, sindrome di Cushing e i tumori testicolari.

Tipi di alopecia

L’alopecia può presentarsi sotto forma di chiazze o in forma simmetrica.

La prima si manifesta in caso di malattie infiammatorie del follicolo pilifero. La seconda invece è indicativa di malattie spesso congenite o ereditarie o di malattie sistemiche (metaboliche o ormonali).

Cosa fare se il nostro cane soffre di alopecia?

Generalmente l’alopecia compare in cani di età inferiore ai 6 anni. Il sintomo principale è la perdita di pelo con la presenza o meno di chiazze sulla pelle nelle zone senza pelo. L’alopecia si presenta il più delle volte simmetrica: inizia nelle zone del collo, della coda e del perineo per poi spostarsi sul tronco. Se dipende da un eccessivo leccamento, l’alopecia apparirà in maniera localizzata e lateralmente.

Per verificare che si tratti effettivamente di alopecia, bisogna rivolgersi al proprio veterinario di fiducia in modo che possa stabilirne le cause della comparsa e il trattamento.

Le razze maggiormente compite da alopecia

Le razze canine che perdono pelo più facilmente e che sono più sensibili all’alopecia sono le razze nordiche come l’Alaskan Malamute, il Siberian Husky, il Chow Chow e il Barbone. Anche gli esemplari meticci che derivano da queste razze sono predisposti all’alopecia.