Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Il trasporto del cane in auto: cosa dice il Codice della Strada?

Il trasporto del cane in auto: cosa dice il Codice della Strada?

Con il diffondersi dell’uso dell’auto per spostamenti anche brevi, capita di frequente che il nostro cane debba essere trasportato in vettura. Dobbiamo quindi conoscere e mettere in atto le misure necessarie per viaggiare entrambi in sicurezza.

Quali sono le norme del Codice della Strada riguardo il trasporto degli animali?

L’Art. 169 riporta che “Sui veicoli diversi da quelli autorizzati a norma dell’art. 38 del decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320, è vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida.

È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”

In concreto, possiamo trasportare in auto con noi solamente un cane per viaggio. Non è specificato dalla legge con quale modalità dobbiamo farlo, purché l’animale non abbia la possibilità di intralciare o infastidire il guidatore.

Se siamo costretti a far salire in auto due o più cani invece, dobbiamo necessariamente munirci di gabbiette per il trasporto o gabbia divisoria, per tenerli separati.

Esistono cinture di sicurezza apposite per cani, che si agganciano al normale attacco della cintura della nostra auto e permettono di limitare gli spostamenti dell’animale in modo che non si avvicini troppo al guidatore.

La multa prevista in caso di trasgressione

Seguire le regole è importante prima di tutto per la sicurezza,ma anche per il nostro portafoglio: la trasgressione può costare da € 68,25 fino a € 275,10, oltre alla perdita di un punto sulla patente.

Consigli durante il viaggio: ricordati di…

  • Lasciare sempre il finestrino leggermente abbassato per permettere l’ingresso di aria fresca, ma mai del tutto aperto per non far rischiare al cane una brutta otite
  • Mantenere una temperatura costante in auto,non esagerare con l’aria condizionata!
  • Evita di inchiodare o accelerare bruscamente
  • Lascia a digiuno l’animale per 6-8 ore prima del viaggio, per evitargli fastidiose nausee
  • Preventiva un adeguato numero di soste se si tratta di un viaggio lungo: sgranchire le gambe farà bene ad entrambi!

Inoltre ricordiamo sempre di non lasciare mai nessun animale chiuso in auto da solo, nemmeno se lasciamo aperti i finestrini.

Nelle auto il calore estivo può arrivare fino a 50° quando la macchina è parcheggiata al sole! In inverno ricordiamoci di proteggere il cane dal freddo portando una coperta di lana da posizionare sulla gabbia se necessario.