Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Il gatto dai piedi neri, un piccolo ma feroce felino

Il gatto dai piedi neri, un piccolo ma feroce felino

Il Gatto dai piedi neri è così chiamato per via della colorazione dei cuscinetti delle zampe. Detto anche “tigre dei formicai”, è un felino di dimensioni ridotte ma grandissima ferocia, tanto che alcuni lo reputano tra i più feroci felini al mondo. Vive esclusivamente nell’Africa Meridionale, ama le zone aride e impervie.

Solitario e astuto predatore, vive prevalentemente di notte, restando nascosto durante il giorno. Non solo rifugge il contatto con l’umano, ma tende a socializzare poco anche con i suoi simili. L’accoppiamento si conclude in poche ore, e la femmina svezza i cuccioli il più velocemente possibile. Purtroppo questo bellissimo animale è a rischio di estinzione, anche a causa del bracconaggio.

Il Felis Nigripes è un gatto di dimensioni davvero piccole. Il maschio raramente raggiunge i 3 kg di peso, per una lunghezza di circa 50 cm. Nonostante ciò, è un animale robusto, agile e scattante. La testa è molto grande rispetto al corpo. La sottospecie Felis Nigripes Thomasi è leggermente più grande del Felis Nigripes Nigripes, ma la differenza è davvero minimale.

Il nome non si riferisce al manto, ma ai cuscinetti delle zampe. La sua pelliccia è maculata; le macchie possono essere marroni o brune sul pelo color oro fulvo.

Il gatto dai piedi neri non è decisamente un animale socievole. Selvatico fino al midollo, non si lascia avvicinare ne’ avvistare facilmente. Vive per lo più di notte, quando esce per cacciare. Temerario ed aggressivo, non teme di scontrarsi con animali anche più grandi di lui. Molto solitario, socializza poco anche con i suoi simili, limitando i contatti alle poche ore necessarie all’accoppiamento.

La loro alimentazione consiste principalmente di roditori, ma non disdegnano uccelli, rettili e insetti. Avendo un metabolismo accelerato, hanno bisogno di mangiare spesso. Sono in grado di catturare e divorare più di 10 prede nella stessa notte. Il loro habitat è arido, per cui hanno imparato a soddisfare il bisogno di liquidi attraverso il cibo.