Il cuore, l'apparato circolatorio del cane e le sue patologie

Il cuore, l’apparato circolatorio del cane e le sue patologie

Il cuore è un organo instancabile, che non cessa mai di battere. E’ un muscolo, che si contrae ritmicamente pompando il sangue in ogni angolo del corpo.
Il cuore è composto da quattro cavità. Le due cavità superiori sono dette atrii, quelle inferiori ventricoli. La parte destra del cuore è divisa dalla sinistra dal setto.

Entrambi i lati dell’organo dunque sono composti da un atrio ed un ventricolo. La metà destra del cuore spinge il sangue verso i polmoni, mentre l’altra lo spinge nel flusso della circolazione generale.

Ogni atrio è collegato da una valvola al rispettivo ventricolo. La valvola sinistra è detta mitralica, la destra tricuspide. La loro funzione è quella di impedire il reflusso del sangue, garantendo la sua circolazione nella giusta direzione.

Il cuore del cane

Il cuore del cane si trova dietro lo sterno, in uno spazio tra i polmoni detto mediastino. La frequenza cardiaca di un cane è di circa 150.000 battiti al giorno. Nell’animale adulto il sangue costituisce circa il 7% del peso corporeo. Un soggetto di 20 kg quindi possiede circa un litro e mezzo di sangue.

Patologie cardiache e razze predisposte

  • Degenerazione cronica della valvola mitrale. Si tratta della problematica più comune, frequente tra le razze Bassotti, Barboni, Cavalier King Charles Spaniel. I suoi sintomi sono difficoltà respiratorie, tosse, svenimenti, scarsa tolleranza dell’esercizio fisico.
  • Stenosi subaortica. A causa del restringimento della valvola aortica, questa patologia comporta una difficoltà del sangue ossigenato a muoversi verso il resto del corpo. Colpisce in particolare Boxer, Rottweiler, Golden Retriever, Terranova, Pastore Tedesco.
  • Dotto arterioso pervio. Patologia congenita che comporta la mancata chiusura del dotto in fase postnatale. E’ una malattia ereditaria che colpisce principalmente le femmine. Sintomi classici sono respirazione accelerata, tosse, scarsa tolleranza all’esercizio fisico. Razze predisposte sono Yorkshire Terrier, Pastore Tedesco, Dobermann, Maltese, Barboncino.
  • La Displasia delle valvole atrio ventricolari, colpisce frequentemente i Retriever.
  • La Cardiomiopatia dilatativa comporta una riduzione dello spessore delle pareti del cuore a causa della dilatazione cardiaca. Colpisce più spesso animali di mole grande (ad esempio gli Alani). Tra i sintomi troviamo: distensione del ventre, tosse, affaticamento, difficoltà respiratorie.

Dott. Diego Manca