Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Consigli utili contro le marcature del territorio del gatto

Consigli utili contro le marcature del territorio del gatto

I gatti maschi interi (o, più raramente, le femmine dominanti e i maschi castrati) marcano il loro territorio con l’urina soprattutto per ragioni sessuali, oppure in occasione di eventi stressanti. La marcatura del territorio è riconoscibile anche nella modalità con cui avviene.

Il gatto che urina per un bisogno in genere si accuccia su un piano orizzontale, per cui tappeti, letti, lavandini, divani, angoli delle stanze possono facilmente diventare luoghi impropri dove espletare questa necessità.

Quando invece di urinare il gatto spruzza per marcare, non si accuccia ma rimane in piedi facendo vibrare la coda, e schizzando l’urina su una superficie verticale (porte, finestre, muri), lasciando un odore particolarmente sgradevole e penetrante.

Educare il gatto a non marcare il territorio

Come insegnare al gatto a non marcare o urinare in zone inappropriate, e come eliminare il forte odore che rimane quando ormai il danno è fatto?
Ecco la ricetta per un rimedio casalingo, economico ed efficace:

Dopo aver asciugato bene dalla pipì l’area da trattare (usate stracci vecchi o carta da giornale), bagnate la zona con una soluzione composta al 50% da acqua e al 50% da aceto di vino bianco, in quantità sufficiente da far penetrare bene il composto nelle fibre. Quando la superficie è completamente asciutta, applicatevi un pugno di bicarbonato, e bagnate con 1/4 di tazza di acqua ossigenata in cui avrete mescolato un cucchiaio di comune detersivo per stoviglie.

Strofinate per bene con una spazzola (o con le mani, ma ricordate di proteggerle con i guanti di gomma!); asportate quindi il bicarbonato in eccesso e lasciate nuovamente asciugare.

Quando la polvere di bicarbonato residua si sarà seccata, rimuovetela con l’aspirapolvere, aiutandovi con una spazzola.